Dybala, la Juventus aveva ragione? La verità che nessuno conosce

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Dopo il primo scorcio di stagione, cerchiamo di capire se la Juventus aveva ragione su Dybala a cui non è stato rinnovato il contratto.

Nella passata stagione, la Juventus ha deciso di rinunciare a Dybala; la società, infatti, decise di non rinnovare il contratto all’argentino per un motivo di progettualità. Con l’arrivo di Vlahovic, infatti, è stato l’attaccante che è finito al centro del progetto bianconero; il passaggio al 4-3-3 ha fatto il resto dal momento che questo sistema di gioco non è propriamente adatto alla caratteristiche della Joya. L’estate dell’argentino lo ha visto, dopo il corteggiamento dell’Inter, finire alla Roma con Mourinho decisivo nel trasferimento nella capitale.

Dybala
LaPresse

Si è trattato, senza ombra di dubbio, di uno dei principali colpi di mercato; il passaggio di Dybala alla Roma è stato, mediaticamente parlando, tra i più importanti dell’estate considerando anche la presentazione della Roma con praticamente tutta la città a dare il primo saluto all’argentino.

In questo primo scorcio di stagione possiamo affermare come la Juventus stia trovando diverse difficoltà, dal gioco al discorso degli infortunati fino ad un tecnico finito nel banco degli imputati. Con Dybala le cose potevano andare meglio? Oltre al sistema di gioco, come precedentemente accennato, un altro problema della Joya è sempre stato quello degli infortuni.

Situazione che si è riproposta a Roma a pochi minuti dall’inizio di Roma-Atalanta; durante il riscaldamento, infatti, l’attaccante ha accusato un fastidio fisico che lo ha costretto a saltare un match poi perso per uno a zero. La Juventus, dunque, ha avuto ragione su Dybala? Difficile rispondere a questa domanda considerando come le condizioni della Joya non siano poi così gravi; a questo bisogna aggiungere l’impatto dell’argentino con il mondo giallorosso anche perché tecnicamente parlando è un giocatore indiscutibile.

Dybala sta trascinando la Roma: alla Juventus sarebbe servito

Detto dunque di come la Juventus ha salutato Dybala per un discorso di progetto, bisogna sottolineare quanto il discorso degli infortuni non sia stata una motivazione. Se andiamo a parlare invece dell’aspetto tecnico è chiaro come l’argentino sia uno tra i giocatori più forti della Serie A. L’inizio a Roma lo ha visto subito protagonista con quattro gol tra campionato ed Europa League.

Ma non sono solo le reti di Dybala che stanno alzando il livello dei giallorossi; con lui in campo, infatti, si ha sempre la sensazione che i giallorossi possano cambiare la partita a loro favore. Giocatore, dunque, tecnicamente sublime e che da questo punto di vista avrebbe fatto molto comodo ad una Juventus in netta difficoltà.