Milik è già in bilico? La situazione sta sfuggendo di mano

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Arkadiusz Milik è uno dei giocatori che in assoluto ha saputo crescere e perfezionarsi di più, ma il suo posto rischia di essere a rischio.

Tutti quanti conoscono assolutamente molto bene il grandissimo valore dell’attaccante polacco Arkadiusz Milik, ma probabilmente nessuno si sarebbe aspettato un suo così importante impatto in maglia bianconera, ma nonostante questo il suo ruolo rischia di essere in bilico.

Arkadiusz Milik
LaPresse

Durante il mercato estivo la Juventus sarà sicuramente la squadra maggiormente impegnata per poter arrivare a giocatori di grandissimo livello.

Sono stati molti infatti i giocatori che hanno potuto vestire così la maglia bianconera per provare così a rialzare sempre di più una sorte che negli ultimi anni è stata davvero molto avversa.

Tra i calciatori che in questo momento stanno impattando in maniera decisamente più importante con i colori della vecchia signora c’è sicuramente il polacco Arkadiusz Milik, un giocatore dalla grandissima qualità tecnica.

Il polacco avrebbe dovuto arrivare solamente per poter essere la riserva di Dusan Vlahovic, con l’acquisto che è stato fatto unicamente in prestito, dunque il tutto verrà rimandato a giugno.

Nonostante queste premesse in realtà l’ex giocatore del Napoli sta dimostrando assolutamente di essere ancora un cannoniere implacabile, con le sue medie realizzative che stanno sicuramente regalando grande apprezzamento.

Il problema però potrebbe essere legato alla mancata qualificazione della Juventus in Champions League al termine di questa stagione, il che renderebbe praticamente impossibile il suo riscatto dal Marsiglia.

Dunque Madama sta cercando in tutti i modi di poter trovare degli elementi che possano essere adatti per poter puntare su un grande progetto futuro e che non siano ossessionati dalla presenza in Champions League, col Nations League che ha regalato un grande nome.

Al termine della sfida tra Scozia e Ucraina abbiamo potuto assistere alla grandissima prestazione del cannoniere London Dykes, un giocatore che si sta conquistando sempre di più una grandissima nome all’interno della sua nazionale.

Dykes è il colpo low cost al posto di Milik

A questo punto dunque si può dire senza alcun tipo di problema che Dykes potrebbe cercare in tutti i modi di poter diventare un elemento essenziale per l’attacco futuro della Juventus.

Le sue caratteristiche infatti fanno sì che il cannoniere in questo momento in forza al Queen’s Park Rangers abbia una grandissima forza fisica, dunque è estremamente adatto per cross e palloni alti.

Non ci sono assolutamente dubbi sul fatto che Massimiliano Allegri adori questo tipo di calciatori, con il suo talento che è stato ampiamente messo in evidenza anche nella gara di Nations League contro l’Ucraina.

La sua grandissima capacità gli ha permesso di rispettare per due volte più in alto di tutti e insaccare la palla alle spalle di Trubin per due reti che hanno permesso così la sua nazionale di vincere per 3-0.

Indubbiamente i tifosi della Juventus potrebbero storcere inizialmente il naso, anche perché la presenza di Milik in questo momento permette di avere un giocatore di classe internazionale superiore, ma bisogna fare i conti a fine anno.

Il polacco dunque potrà essere confermato solamente in caso di qualificazione in Champions League, con la più importante competizione internazionale che rischierebbe così di dover stravolgere completamente i piani della Vecchia Signora, con Dykes che è un giocatore di 27 anni e nel pieno della sua carriera.