Forza Juventus: i calciatori tifosi bianconeri mai passati da Torino

Molti giocatori non sono riusciti a giocare per la loro squadra del cuore e la Juve è stata la squadra più amata anche da grandi campioni.

Sono tantissimi i giocatori che nel corso della propria carriera hanno avuto l’opportunità e la fortuna di poter vestire la gloriosa maglia della Juventus, sicuramente la squadra più tifata e amata in Italia.

Gilardino Maldini Verratti
Collage (LaPresse)

Ovviamente sono in grande numero anche i calciatori che da piccoli seguivano con passione le sorti della Vecchia Signora, con i più fortunati che hanno avuto l’opportunità di poter cambiare le sorti future di Madama.

Indubbiamente i casi più eclatanti sono quelli legati a figure mitologiche come Alessandro Del Piero o Claudio Marchisio, due vere e proprie bandiere che hanno saputo legare indissolubilmente il proprio nome ai colori della Signora.

Anche Leonardo Bonucci in diverse circostanze ha dichiarato di essere sempre stato un tifoso juventino, pur essendo cresciuto all’interno di una famiglia completamente interista, mentre un altro che ha fatto la storia dell’Inter ma che per un anno ha potuto giocare nella sua reale squadra del cuore è stato Christian Vieri.

Dunque sono davvero svariati i giocatori che hanno avuto l’onore di poter indossare la maglia bianconera, ma qualcuno ha dovuto sempre stringere i denti e cercare di pensare al proprio lavoro andando contro ai propri sentimenti, perché tanti calciatori sono sempre stati juventini ma hanno sempre dovuto affrontarla da avversari.

Meret cuore bianconero: “È rimasto di moda”

Uno dei portieri più interessanti in questo momento nel calcio italiano è sicuramente Alex Meret, un giocatore che è sempre stato molto criticato nella sua esperienza a Napoli, ma che in questa stagione sta sicuramente dimostrando il suo reale talento.

Sappiamo perfettamente come il rapporto tra i tifosi della Juventus e quelli del Napoli non sia di certo idilliaco, dunque probabilmente molte critiche al portiere friulano sono state anche dettate da certe frasi del passato.

Infatti Meret non ha assolutamente mai negato di essere sempre stato un grandissimo tifoso della Juventus, tanto è vero che durante il suo passaggio all’Udinese disse di essere comunque soddisfatto per poter continuare in qual caso a mantenere la “moda” del colore bianconero.

Verratti ama Madama:” Del Piero il mio idolo”

Questo sicuramente non sarà il primo e nemmeno l’ultimo caso di giocatori, o comunque semplici tifosi, che sono diventati appassionati della Juventus grazie ad Alessandro Del Piero.

Pinturicchio infatti può essere considerato una vera e propria leggenda assoluto del calcio italiano, un giocatore che ha saputo dimostrare ampiamente le sue immense doti durante la propria carriera riuscendo a far innamorare anche un campione come Marco Verratti.

L’abruzzese infatti ha sempre dichiarato di essere stato un tifoso juventino proprio per merito di Alex, definendo in diverse circostanze il suo modo di giocare eccitante oltre al fatto di essere un vero e proprio idolo anche fuori dal campo.

Diatriba Gagliardini: semplice appassionato o tifoso vero?

Chi invece non si è mai esposto pubblicamente è Roberto Gagliardini, un giocatore che ha sempre visto primeggiare il neroazzurro per tutta la sua carriera.

Infatti prima di passare all’Inter era cresciuto con la squadra della sua città, ovvero l’Atalanta, ma in molti hanno sempre sostenuto che il centrocampista attualmente in forza alla squadra di Simone Inzaghi sia sempre stato un cuore bianconero.

A testimonianza di queste voci ci fu un caso nell’aprile del 2017, quando Gagliardini era da soli tre mesi approdato all’Inter, ma non perse assolutamente tempo nel poter acquistare un biglietto di tribuna centrale per poter assistere all’Allianz Stadium alla grande notte di Champions League tra Madama e il Barcellona.

Gilardino juventino doc:” Mai all’Inter”

Un altro giocatore che non ha mai avuto l’opportunità di poter giocare con la Juventus, pur non negandone mai la sua grande passione, è stato Alberto Gilardino.

Il campione del mondo nel 2006 infatti in occasione di un’intervista con “Le Iene” poco prima della massima competizione iridata in Germania, disse che non avrebbe mai potuto giocare con l’Inter proprio per la sua Fede juventina.

Non è infatti un caso che qualche mese fa si era fatto anche il suo nome per poter sostituire Lamberto Zauli nel ruolo di allenatore della squadra Under 23 per la Serie C, anche se poi non se ne è fatto più nulla.

Paolo Maldini tifa Juventus? Di sicuro la ammira molto

Chiudiamo con il nome probabilmente più incredibile di tutti, ovvero quello di Paolo Maldini, un vero e proprio mito assoluto del calcio italiano e bandiera del Milan.

Non ha mai negato infatti il figlio del grande Cesare di aver avuto nella propria camera i poster di Dino Zoff e Antonio Cabrini, i suoi veri idoli d’infanzia e che probabilmente lo hanno portato a simpatizzare per i bianconeri.

La vicinanza però del padre al mondo milanista lo avrà sicuramente portato a volere bene al Diavolo, ma indubbiamente il suo tifo per la Juventus non è mai stato negato.