Lukaku via dall’Inter, ma resta in Serie A: che smacco ai nerazzurri

Il bomber belga pronto a cambiare maglia: Romelu Lukaku resta in Italia ma rompe coi nerazzurri, la firma sul nuovo contratto a giorni.

Romelu Lukaku
LaPresse

La Serie A si prepara a ripartire, ma con essa è arrivato anche il tanto atteso calciomercato invernale. Trattative lampo, pourparler che proseguono da mesi e clamorose ipotesi che fanno girare montagne di soldi e calciatori importanti.

La scorsa estate uno dei colpi più importanti del campionato italiano lo ha messo a segno l’Inter. La squadra nerazzurra, infatti, ha bussato alla porta del Chelsea per riprendere Romelu Lukaku.

Il belga, per due anni, era già stato protagonista con la Beneamata portando a casa uno Scudetto: nell’estate del 2021, poi, di fronte ad un’offerta da 115 milioni di euro alla società e di 12 milioni di euro più bonus al calciatore, né Zhang né Big Rom hanno saputo dire di no ai londinesi.

Il Lukakubis al Chelsea è però stato un fiasco, anche a causa di un sistema di gioco -quello di Tuchel, esonerato ad inizio stagione corrente- che non ha mai messo in risalto le doti fisiche straripanti del belga.

Ed ecco che solo per 8 milioniLukaku è tornato in prestito all’Inter, ma finora non ha convinto affatto: la prima parte di stagione del centravanti della nazionale dei Red Devils ha sofferto di un infortunio che lo ha tenuto fuori praticamente fino al Mondiale, ed anche in Qatar il suo impatto non è stato affatto positivo con il Belgio che ha salutato la competizione ai gironi.

Lukaku, occhiolino al Milan: i rossoneri pensano ad un clamoroso scambio

Nonostante le parole d’amore nei confronti della società in cui ha vinto e si è affermato come calciatore di livello mondiale, Lukaku non è mai stato attendibile nelle interviste. Lo dimostrano quelle appena antecedenti il suo primo addio ai nerazzurri (“Resto sicuramente all’Inter), o quelle appena sbarcato, di nuovo, al Chelsea (“Questa è casa mia”).

Ecco perché nelle ultime ore è circolata una vera e propria bomba di mercato che vedrebbe il belga coinvolto in uno scambio. Il Milan, dopo le difficoltà nel rinnovo di Giroud, i problemi fisici di OrigiRebic e l’età di Ibrahimovic, starebbe trattando direttamente con il Chelsea.

Il cartellino di Lukaku, infatti, è ancora di proprietà dei Blues, che vorrebbero liberarsene senza però perdere troppi contanti, visti gli oltre 100 milioni versati nelle casse dell’Inter un anno e mezzo fa.

E allora ecco l’ipotesi più assurda: uno scambio con un piccolo conguaglio in favore dei londinesi tra Lukaku e de Ketelaere. Il giovane gioiello, connazionale di Big Rom, aveva diverse offerte dalla Premier in estate ma ha preferito i Campioni d’Italia rossoneri.

Lukaku & de Ketelaere
LaPresse

In Serie A però sta facendo molta difficoltà, forse anche per il ruolo di trequartista-collante affidatogli da Pioli. In Inghilterra, nella parte “blu” di Londra, Charles è visto come un possibile Havertz 2.0: calciatore talentuoso in grado di giocare anche come prima punta atipica.

Solo ed esclusivamente ipotesi, e nulla di confermato, ma qualora dovesse concretizzarsi una pista del genere, quale potrebbe essere la reazione dei tifosi dell’Inter e del Milan?