Alex Sandro viene corteggiato: ecco chi lo vuole il prima possibile

Alex Sandro è ormai messo sempre di più alle strette e il suo addio alla Juventus potrebbe avvenire con grande anticipo già a gennaio.

Il mercato di gennaio è alle porte e la Vecchia Signora ha bisogno in ogni modo di capire come risolvere la grana legata ad Alex Sandro, con il sudamericano che alla fine della stagione vedrà terminare il proprio contratto.

Alex Sandro
Ansa Foto

Questa scadenza infatti risulta essere non poco problematica per la Juventus, soprattutto considerando come la Vecchia Signora debba in qualche modo poter trovare un sostituto di uno dei migliori laterali del nostro campionato.

A gennaio ci potrebbe essere la necessità di venderlo, perché a quel punto diventerebbe più utile cedere il giocatore anche per pochi soldi piuttosto che vederlo andare via a parametro zero, con le offerte che non mancano.

Una delle squadre che in assoluto ha la maggior intenzione di portare a conclusione la trattativa è il Manchester United, con i Red Deviles che sembrano voler rinnovare la propria linea arretrata.

Ecco allora che l’arrivo di Alex Sandro permetterebbe a quel punto di lasciar partire Alex Telles, attualmente in prestito al Siviglia, con il laterale che potrebbe così tornare in Italia dopo la sua precedenza esperienza nel Belpaese con la maglia dell’Inter.

I due brasiliani si conoscono molto bene, essendo stati entrambi compagni di nazionale in questa spedizione di Qatar 2022, con Sandro che era stato il titolare della squadra in diverse prima di lasciare posto allo sfortunato compagno che si è fatto male contro la Corea del Sud.

Telles è l’uomo giusto per sostituire Alex Sandro? Passaggio di consegne

L’unica squadra che rimarrebbe realmente delusa da questo scambio sarebbe naturalmente il Siviglia, con gli spagnoli che attualmente rimarrebbero così scoperti di un giocatore determinante per le proprie sorti, ma questi sono i rischi dei prestiti.

Alex Telles
LaPresse

Telles alla Juventus risulterebbe essere quel giocatore in grado di spingere sulla corsia laterale e di mettere al centro dei palloni invitanti per gli attaccanti, senza poi dimenticare la sua grande abilità anche in fase difensiva.

Nessuno vorrebbe lasciar partire Alex Sandro, soprattutto dopo la sua ripresa negli ultimi mesi che gli ha dato così la possibilità di prendersi per mano la Vecchia Signora, ma purtroppo il bilancio e i contratti devono essere tenuti in considerazione.

Il Manchester United corteggia il brasiliano da mesi e ora vedremo se si arriverà alla buona conclusione dell’affare, con l’ex giocatore del Porto che forse è davvero arrivato alla fine della sua grande esperienza con la Juventus che perdura dal 2015.

Impostazioni privacy