Stoccata contro la Juventus: “La società sta imbarazzando i tifosi”

Frecciata contro la Juventus, che continua ad essere oggetto di discussione dell’opinione pubblica e degli addetti ai lavori.

tifosi Juventus
LaPresse

La Juventus non trova pace. Nonostante siano praticamente stati appena presentati il nuovo presidente Ferrero e il nuovo amministratore delegato Scanavino, la società bianconera continua ad essere nell’occhio del ciclone.

L’inchiesta Prisma ha scossa pesantemente i vertici della Vecchia Signora, tanto da portare tra fine novembre e i primi di dicembre l’intero CdA bianconero a dimettersi. Hanno quindi salutato, dopo oltre dieci anni, figure come AgnelliNedved, e la new entry Arrivabene.

De Paola a TvPlay: “La Juventus non è stata trasparente”

Intervenuto ai microfoni di TvPlay, in onda ogni pomeriggio su Twitch, il giornalista Paolo De Paola, che nella sua lunga carriera è stato vicedirettore della Gazzetta dello Sport e direttore sia di Tuttosport che del Corriere dello Sport, non le ha mandate a dire alla Juventus.

“Dal dopo Calciopoli è mancata trasparenza da parte della Juventus“, ha detto il noto giornalista, aggiungendo: “I tifosi si ritrovano imbarazzati, non possono far altro che appellarsi al ‘così fan tutti’ quando la loro squadra si ritrova imbottigliata in situazioni simili, molto delicate”.

“Gli ultras, il caso Suarez e ora questo… Non bisogna fingere che non ci sia un problema sportivo. Dopo Calciopoli mi aspettavo che venissero adottati comportamenti volti ad allontanare il letimotiv dei tifosi avversari ‘Ladri, rubate’, e invece non c’è stata trasparenza”, ha concluso De Paola.

Impostazioni privacy