Rabiot, Juve fai attenzione: un top club te lo porta via

Il futuro di Rabiot è ancora incerto; tra il rinnovo e la Juventus sembra inserirsi un top club pronto ad approfittare della situazione.

rabiot
Rabiot (Ansafoto)

Uno dei giocatori più importanti all’interno della rosa di Allegri è, senza nessun dubbio, Rabiot; il centrocampista francese, in questa stagione, sta trovando una buonissima continuità realizzativa.

Gol, prestazioni di assoluto livello e importanza a livello tattico: tutto questo è Rabiot. Il centrocampista francese non esce praticamente mai dall’undici titolare. Il futuro del francese, però, non è per nulla sicuro; il suo contratto scade il prossimo trenta giugno e sul rinnovo non sembrano esserci certezze.

La Juventus farà di tutto per tenerlo alla corte di Allegri ma gli estimatori non mancano; a tal proposito sul centrocampista sembra esserci l’interesse di un top club europeo. Stiamo parlando del Liverpool, una delle grandi protagoniste della Premier League.

tweet rabiot juventus liverpool
Tweet Rabiot Juventus Liverpool (Twitter)

Il club inglese ha una potenza economica decisamente importante e, per questo, potrebbe accontentare le elevate richieste di Rabiot.

Al momento, però, questa pista ci sentiamo di scartarla; il francese ha sempre considerato fondamentale, per decidere il suo futuro, la partecipazione alla prossima Champions. Il Liverpool ha sette punti di ritardo dal quarto posto ma non sembra avere la giusta continuità di rendimento per colmare questa distanza.

L’interesse del Liverpool per Rabiot sembra esserci ma la sensazione è che il futuro del centrocampista francese si decida alla fine della stagione.

Rabiot vuole la Champions: la Juve può tornarci

Come detto, dunque, l’ago della bilancia per il rinnovo contrattuale di Rabiot sembra essere la qualificazione alla prossima Champions League; il massimo palcoscenico internazionale è fondamentale per determinati giocatori e, anche per questo, il francese sembra stia aspettando prima di decidere il suo futuro.

La Juventus ha due strade per tornare in Champions; la prima è quella del campionato con i bianconeri che hanno accorciato sensibilmente la distanza dal quarto posto. Il rendimento dei ragazzi di Allegri ma soprattutto i continui passi falsi delle dirette concorrenti rappresentano un doppio punto a favore per Vlahovic e compagni.

La seconda strada, invece, è quella dell’Europa League; vincere la competizione garantirebbe l’accesso alla massima competizione europea indipendentemente dal piazzamento in campionato.

I bianconeri sono ai quarti di finale e il percorso, verso Budapest, è ancora lungo e complicato; dopo lo Sporting ci sarebbe, in semifinale, la vincente tra United e Siviglia. La Juventus ha le carte in regola per vincere la coppa ma puntare tutto sull’Europa League potrebbe essere un rischio.

Impostazioni privacy