Lite furibonda in campo: arriva Ancelotti e la risolve con un solo gesto, tutti rimangono a guardare

Un allenatore che ha cambiato la storia del calcio è Carlo Ancelotti, tecnico che ha risolto anche una situazione davvero spinosa.

ancelotti
Ancelotti (Ansa – Juvedipendenza.net)

Ci sono dei tecnici che sembrano poter trasformare in oro tutto quello che toccano e in questo modo riescono a entrare nel mito e nella leggenda del calcio. Tra coloro che hanno dimostrato di potersi imporre come degli allenatori vincenti come pochi nella storia, di sicuro merita una citazione il grande Carlo Ancelotti.

Vincere la Champions League permette a un tecnico di entrare in quella cerchia ristretta di fenomeni che hanno imposto il proprio nome nella storia dei grandi, ma farlo quattro volte è un’impresa titanica. Carletto ha saputo portare gloria e onore al Milan e soprattutto con il Real Madrid ha vinto la Decima, la Coppa dei Campioni che ormai sembrava maledetta.

Se non bastasse un curriculum internazionale di questo genere, si deve aggiungere anche il fatto che Ancelotti è l’unico allenatore ad avere vinto tutti i principali campionati europei. Nel 2004 portò in Paradiso il Milan, poi toccò nel 2010 al Chelsea, nel 2013 al Paris Saint Germain, nel 2017 al Bayern Monaco e infine nel 2022 al Real Madrid.

Dopo aver vinto tutto con i club, al termine di questa stagione con i bianchi di Spagna sarà pronto a diventare il Commissario Tecnico del Brasile. Un’istituzione che dimostra ancora di più la straordinaria qualità di Carlo, amato in tutto il mondo. Nonostante sa già che il suo futuro sarà lontano da Madrid vuole lasciare il segno anche quest’anno, sempre con classe e pacatezza.

Ancelotti “salva” Vinicius: evitata la lite con Xavi

ancelotti vinicius
Ancelotti e Vinicius (Ansa – Juvedipendenza.net)

Una delle partite più attese e più calde del mondo è sicuramente il Clasico di Spagna tra Barcellona e Real Madrid. In questa stagione si è già giocata la sfida in terra catalana, con i madrileni che si sono imposti in rimonta per 1-2 grazie a un favoloso e memorabile Jude Bellingham, autore di una doppietta.

Chi però in quella partita sembrava davvero essere molto nervoso era il brasiliano Vinicius. Il campione che ha deciso la finale di Champions League del 2022 ha avuto più volte di che discutere con il tecnico dei blaugrana, perché in varie occasioni sembrava che Xavi non fosse per nulla d’accordo con le lamentele del sudamericano.

Dopo il gol dell’1-2 di Bellingham, arrivato già nel recupero della partita, Ancelotti ha deciso di cambiare Vinicius, anche per perdere tempo e spezzare il ritmo del Barcellona, per mettere Lucas Vazquez. Il brasiliano però aveva ancora da ridire con Xavi e per evitare che ci potessero essere delle sanzioni da parte dell’arbitro Jesus Gil Manzano è stato il tecnico emiliano e intervenire.

https://www.youtube.com/shorts/CFjbJ5sV9zg?si=cSyyR65CWFNoB7mW

Con la sua classica calma ed eleganza ha deciso di prendere per il braccio il sudamericano e portarla con sé in panchina, nonostante le lamentele del giocatore. Una volta che questi ha sentito la mano del proprio tecnico in qualche modo si è calmato e ha capito che stava vincendo un Clasico in trasferta ed era inutile prendersela in quella maniera. Alla fine ha avuto ragione Ancelotti, con il suo Real che punta a vincere in questo 2023-24.

Impostazioni privacy