Adani, che attacco ad Allegri: parole cariche di veleno

Lele Adani, noto commentatore sportivo, ha sferrato un durissimo attacco alla Juventus nel corso del programma Twitch, “Bobo Tv”.

Allegri (Getty Images)
Allegri (Getty Images)

La sconfitta contro il Chelsea, per quattro a zero, ha scatenato l’ira dei tifosi; il popolo bianconero non ha digerito la prestazione fornita dalla squadra a Stamford Bridge e si è scagliata, sui social, contro Allegri e la squadra. Il tecnico è stato criticato per non aver saputo leggere la partita e per i cambi effettuati; altrettanto dure le parole rivolte ai giocatori, accusati di non aver onorato la maglia.

Le gestione di Allegri non sta creando dubbi solo ai tifosi juventini. Lele Adani, noto commentatore sportivo, non ha usato parole al miele nel confronti del tecnico della Juventus. I due non hanno questo grande rapporto come testimoniato, nel 2019, dalla discussione avuta nel post partita di un Inter-Juventus.

Juventus, Adani senza mezzi termini nei confronti di Allegri

Questa volta non abbiamo assistito a nessun tipo di confronto ma ad un monologo portato avanti da Adani; l’opinionista, nel corso di una nuova puntata della Bobo Tv (programma visibile su Twitch) ha criticato duramente Allegri senza utilizzare mezzi termini. Secondo l’ex difensore, il tipo di gioco portato avanti dal mister bianconero non è al passo con i tempi.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Massimo Mauro attacca Dybala: le pesanti dichiarazioni

Ma non è finita qui; per Adani, infatti, il tecnico quando parla di progetto a lungo termine sta prendendo in giro i tifosi. Dichiarazioni pesanti e, onestamente, fuori luogo. Allegri è stato richiamato con l’obiettivo di iniziare un nuovo ciclo, di riportare il club a dominare il calcio italiano. Missione raggiungibile con il tempo considerando anche gli errori commessi dalla società negli ultimi due anni; sbagli che il tecnico sta provando a rimediare senza perdere di vista la voglia di essere competitivi. Più che di presa in giro si dovrebbe parlare di un mister che guarda in faccia la realtà.