Empoli-Fiorentina, notizia terribile: tifosi sconvolti

Empoli-Fiorentina, anticipo della quattordicesima giornata di Serie A, è stata travolta da una notizia che lascia tutti senza parole.

Lutto (adobestock)
Lutto (adobestock)

La quattordicesima giornata di Serie A si è aperta nella serata di ieri con il pareggio, per uno a uno, tra Cagliari e Salernitana. Pareggio che fondamentalmente non serve a nessuna delle due squadre. Il match clou di oggi è, senza ombra di dubbio, quello delle 18.00; allo Stadium si affrontano Juventus ed Atalanta in una sfida fondamentale per i destini di entrambe.

I bianconeri vogliono rialzare la testa dopo quanto successo a Stamford Bridge, in Champions mentre i ragazzi di Gasperini cercano l’ennesimo risultato positivo in trasferta con l’obiettivo di mantenere il quarto posto (la Roma è a meno tre). La giornata odierna, però, vede anche il confronto Empoli-Fiorentina in quello che si preannuncia essere un derby particolarmente caldo considerando anche la classifica delle due squadre.

Empoli-Fiorentina, scomparso il fratello di Andreazzoli

Al Castellani, nonostante la notizia, ci sarà anche l’allenatore dell’Empoli; Andreazzoli è stato colpito da terribile lutto, la scomparsa del fratello Alberto. Una vicenda che non ha impedirà al tecnico di guidare i suoi ragazzi in una partita diversa dalle altre; sedersi in panchina potrebbe fare bene ad Andreazzoli. Per novanta minuti, anche se è piuttosto difficile, potrà distrarsi e pensare solo ed esclusivamente al campo.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Atalanta, i tifosi non dimenticano Higuain: il ricordo

L’Empoli, e tutto il mondo del calcio, si stringe intorno ad Andreazzoli; i suoi ragazzi sono partiti fortissimo in questa stagione. Dodicesimo posto, sedici punti, più sette dalla zona retrocessione e la voglia di ottenere il prima possibile la salvezza per non rischiare la stessa fine del Benevento. L’Empoli propone un calcio offensivo e, indipendentemente dall’avversario, cerca sempre di fare la partita: caratteristica che ha portato lo storico successo in casa della Juventus. Oggi contro la Fiorentina è una partita speciale, un derby che Pinamonti e compagni vogliono vincere soprattutto per il loro mister.