Juventus in tutto il mondo: campione del wrestling svela il suo amore per i bianconeri

La Juventus è amata e seguita in tutto il mondo e anche i campioni del wrestling non possono che appassionarsi al bianconero.

Il wrestling ha avuto il suo boom in Italia all’inizio del nuovo millennio, ma sono ancora tantissimi i fan della disciplina in tutto il Belpaese e a questi non è di certo sfuggito lo scatto con la maglia della Juventus di uno dei miti della WWE.

campione wwe Juventus

La WWE è la principale federazione del wrestling mondiale e grazie ad essa sono stati milioni gli spettatori di tutto il mondo ad appassionarsi, non da meno anche qui in Italia la passione è diventata viscerale ben presto.

Miti come John Cena, Undertaker, Triple H e il compianto Eddie Guerrero sono ancora parte integrante di una generazione intera e qualche grande lottatore è anche un grande amante di calcio e della Juventus in particolare.

Stiamo parlando di Claudio Castagnoli, noto a tutti però come Cesaro, wrestler svizzero dal grandissimo talento e tra i più apprezzati della sua generazione.

Cesaro è svizzero e chiaramente tifosissimo della nazionale rossocrociata e in particolare ha sempre avuto a cuore le sorti di uno dei terzini più forti della squadra elvetica: Stephan Lichtsteiner.

Il wrestler ha spiegato di aver iniziato a seguire costantemente l’evolversi della carriera dell’amico svizzero e a furia di guardare le sue partite con la Juventus ne è diventato tifoso a tutti gli effetti.

In uno dei tour italiani della WWE non ha dimenticato di passare da Vinovo e adesso, ogni qual volto gira per gli stadi statunitensi, non è difficile trovarlo sugli spalti con la maglia bianconera addosso.

Il The Bar e la quasi conquista del titolo Universale

Cesaro è da sempre considerato uno degli atleti più sottovalutati della sua generazione, dato che con lui sul quadrato è davvero quasi impossibile assistere a match insufficienti.

Lo European Upercutt e la Neutralizer sono le sue arme segrete migliori e sono state proprio queste a fargli vincere una lunghissima e interminabile rivalità con l’irlandese Sheamus, terminata poi con l’unione dei due per formare il The Bar, uno dei tag team migliori degli ultimi dieci anni.

La rivalità che li ha resi leggendari è senza dubbio stata quella con gli Hardy Boyz e in seguito hanno fatto vedere le loro abilità contro il New Day e gli Usos, sempre in match da perdere il fiato.

Da qualche tempo ormai i due sono passati alla carriera in singolo e Cesaro ha avuto la sua grande occasione di vincere il titolo universale in occasione di WrestleMania Backlash 2021 in uno strepitoso match contro Roman Reigns, con l’elvetico più volte vicino a sconfiggere il Capo Tribù.

Alla fine il titolo è rimasto nelle mani del campione di origine samoana e cugino di The Rock, ma quel giorno si è capito come mai in tanti lo vorrebbero costantemente nella parte alta della card.

Milan furioso: la Juventus gli soffia un difensore, pronta offerta monstre

Per ora si è accontentato di aver vinto a WrestleMania una grande rivalità contro Seth Rollins, altra assoluta leggenda, e di godersi il prima possibile un ritorno allo stadio per tifare la sua amata Juventus.