Calciomercato Juventus, sfuma Dembélé: la rabbia dei tifosi, ecco dove andrà

La Juventus, in sede di mercato, deve rinforzare la rosa in diversi reparti; per quanto riguarda la fase offensiva sembra sfumato Dembélé.

Una stagione al cui termine mancano novanta minuti e da dimenticare il prima possibile; le aspettative della Juventus erano piuttosto alte ma il campo ha raccontato di una squadra che non è riuscita ad alzare neanche un trofeo (due le finali perse con l’Inter). Alle vicende di campo bisogna aggiungere gli addii di Chiellini, possibile futuro in MLS, e Dybala che ancora non ha scelto la sua prossima destinazione. Al termine della partita con la Fiorentina bisognerà ripartire per riportare il club a dominare il calcio italiano.

Dembélé
LaPresse

Per raggiungere questo obiettivo servirà operare in maniera importante sul mercato; la rosa di Allegri va rinforzata in, praticamente, tutti i reparti e l’obiettivo sembra essere portare un top player per reparto (centrale difensivo, centrocampista di livello e sostituto di Dybala). Non sarà una missione semplice ma la Juventus sa di avere bisogno di innesti di qualità.

In attesa di capire chi saranno i nuovi giocatori a disposizione di Allegri, sappiamo benissimo chi non sarà nella rosa dei bianconeri. Parliamo di Dembélé, attaccante del Barcellona con il contratto in scadenza il prossimo trenta giugno e un rinnovo che, giorno dopo giorno, appare sempre più complesso.

Giocatore nella piena maturità calcistica (parliamo di un classe 1997), può giocare su entrambe le corsie offensive ed ha una velocità e una capacità di saltare l’uomo che in pochi possono contare. Se, come sembra, non rinnoverà il contratto con il Barcellona è possibile un futuro o in Inghilterra o, più probabilmente, in Germania dove è esploso con la maglia del Borussia Dortmund. Impossibile, dunque, che arrivi in Italia; la Juventus, infatti, ha altri piani a livello offensivo.

Dembélé, futuro lontano dall’Italia: la Juventus ha trovato l’alternativa

Detto di come Dembélé non sarà un prossimo giocatore della Juventus, la società bianconera sembra aver individuato il rinforzo ideale per il reparto offensivo. Stiamo parlando di Zaniolo, esterno giallorosso che dalle parti di Torino è sempre piaciuto.

Giocatore forte fisicamente, abile dal punto di vista tecnico e con la duttilità che tanto piace ad Allegri; Zaniolo, infatti, può giocare sia come esterno offensivo sia come mezzala ma anche, all’occorrenza, come punta centrale. I problemi, per il buon esito della trattativa, sono due: le condizioni del giocatore che, dopo il doppio infortunio al ginocchio, non sta disputando una buonissima stagione.

La seconda difficoltà riguarda l’aspetto economico; la Roma, infatti, per lasciar partire l’esterno giallorosso sembra volere una cifra intorno ai sessanta milioni mentre la Juventus potrebbe offrirne una ventina in meno. Solo il tempo ci dirà il futuro dell’esterno azzurro considerando anche la possibilità di un rinnovo di contratto.