Calciomercato Juventus, la società corre ai ripari: pronto l’assalto ad un top

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La Juventus, visto l’inizio di stagione veramente difficile, sembra aver deciso di intervenire sul mercato; ecco di chi si tratta.

La sconfitta con il Monza, club neopromosso, il rosso a Di Maria per un gesto di reazione evitabile, il meno sette dalla vetta della classifica e lo zero in classifica nel girone di Champions League dopo i primi centottanta minuti stagionali. Una situazione veramente difficile dove sono tutti responsabili dal tecnico per un gioco che fatica a decollare (la squadra, tolta qualche porzione di partita, non riesce a dominare la partita in tutti i novanta minuti) fino ad arrivare ai giocatori che sicuramente non stanno rendendo secondo le loro possibilità. Serve un cambio di passo e la Juventus proverà ad attuarlo dopo la sosta; nel frattempo la società sembra stia pensando ad un top player.

Nedved
LaPresse

Il mercato della Juventus è stato, senza ombra di dubbio, importante tra acquisti a parametro zero e giocatori di assoluto valore come, ad esempio, Bremer. Fino a questo momento, però, i frutti del lavoro della società bianconera non si stanno vedendo; proprio per questo e considerando gli obiettivi, importanti, di Bonucci e compagni sembra che la dirigenza sia intenzionata ad intervenire nuovamente sul mercato.

L’obiettivo sembra essere di aumentare la qualità offensiva della squadra visti i problemi a trovare la via della rete tra un Di Maria non al meglio della forma, l’infortunio di Chiesa e un Vlahovic che va ad intermittenza. Proprio per questo sembra esserci interesse per Kudus, talento classe 2000 in forza all’Ajax; giocatore molto interessante, abile nell’uno contro uno, con la possibilità di ricoprire più ruoli e una tecnica decisamente invidiabile.

Di cifre ancora non si parla considerando come, almeno ad oggi, non si sta andando oltre il semplice interesse; è probabile che nei prossimi mesi ci saranno nuovi contatti per capire le reali possibilità di una trattativa che, ripetiamo, al momento non va oltre il semplice interesse.

Juventus, ecco i problemi: due settimane per risolverli

Abbiamo giustamente detto, ed è importante ripeterlo, come l’interesse per Kudus ci sia ma non è partita nessun tipo di trattativa; i problemi della Juventus, infatti, sono altri come ad esempio una difesa che fatica a dare la giusta protezione al resto della squadra. Bisogna poi considerare un gioco non ai massimi livelli considerando anche il valore della rosa a disposizione di Allegri.

Bisogna aggiungere, a questo, il discorso legato agli infortuni; sono tanti i giocatori con problemi fisici. Situazione che, specie in una stagione dove si scende in campo ogni tre giorni, rischia di rappresentare una difficoltà quasi insuperabile.