“Non potevo andarmene” Milik e quel retroscena drammatico sul Napoli

Ai tempi del Napoli, Milik a quanto pare poteva essere già un giocatore di orbita puramente bianconera. Tuttavia, qualcosa è andato storto.

Milik, nel suo trascorso al Napoli, ha convinto parecchi tifosi circa le sue qualità. Nonostante le accuse di scarso impegno, è pur sempre un giocatore che ha (quasi) sempre fatto bene in qualsiasi contesto. Del resto, un giocatore dalle capacità sopraffine come lui non fa chissà quale fatica ad imporsi.

Milik
La Presse

E infatti, questa tendenza la sta dimostrando anche in bianconero. Alle prese con una Juventus che, in quanto in pessima forma, sta comunque consentendo a vari giocatori di emergere e affermarsi nel migliore dei modi.

Un esempio emblematico è quello di Rabiot, che soprattutto dal punto di vista realizzativo si sta mantenendo su ottimi margini. Cosa inaspettata, dato che prima d’ora non aveva mai fatto presagire chissà quali colpi stratosferici.

Tuttavia, è comunque un giocatore duttile e dalle grandi capacità di sacrifico tattico. Non si può dire lo stesso del bomber polacco, che ha pur sempre una caratura superiore. Inoltre, in quanto attaccante d’area, è normale che sia più limitato rispetto al francese.

Sono comunque entrambi dei giocatori in salute, che stanno contribuendo lentamente ad un minimo accenno di ripresa per i bianconeri. Di recente, in seguito ad un’intervista, l’attaccante ex Ajax ha rivelato un interessante retroscena sulla sua carriera.

In particolare, per quanto concerne quella che è stata la sua parentesi in azzurro. Parentesi per certi aspetti non indimenticabile, per l’ambiente generale. Probabilmente, hanno fatto la loro parte anche i numerosi infortuni che hanno attanagliato Milik.

Il quale, tanti mesi e mesi dopo, è tornato sulla vicenda proprio in una recente intervista. Nel prossimo paragrafo, si potranno finalmente apprezzare le dichiarazioni da lui rilasciate, nella speranza che ciò possa aiutare a fare maggiore chiarezza.

Milik esce allo scoperto: la Juve lo voleva già

A quanto pare, Milik fin dal principio era destinato a vestire la maglia bianconera. Tuttavia, per un motivo ben preciso, non è riuscito a far sì che ciò si concretizzasse. Questo, è ciò che si può leggere dal tweet in questione.

Milik tweet
Twitter

Come si può notare facilmente, il bomber polacco ha rilasciato delle dichiarazioni particolarmente chiare. I dubbi a riguardo sono ben pochi.