Juventus, in arrivo un grande difensore: Allegri al settimo cielo

Nel prossimo mercato invernale, la Juventus sembra aver deciso come migliorare la fase difensiva: messo nel mirino un top player.

Allegri
LaPresse

Il calcio dei club sta per tornare e la Juventus deve pensare a rimontare il Napoli (quantomeno provarci) e arrivare in fondo a coppa Italia ed Europa League. Obiettivi non semplici da raggiungere considerando le difficoltà del mercato invernale dovute anche al discorso societario. La speranza è di poter rinforzare al meglio la rosa la prossima estate e, dal punto di vista difensivo, Allegri sembra poter ricevere un grandissimo regalo. Andiamo a vedere di chi stiamo parlando.

In Qatar, nel mondiale vinto dall’Argentina di Messi, si è distinto un difensore su tutti; stiamo parlando di Gvardiol, centrale della Croazia. Il classe 2002 è stato il miglior centrale del mondiale e si è anche tolto la soddisfazione di segnare il gol del momentaneo uno a zero nella finale per il terzo e quarto posto contro il Marocco.

Difensore abile nel gioco aereo e molto bravo in marcatura, ha dimostrato di poter diventare tra i migliori nel suo ruolo; secondo le ultime indiscrezioni, la Juventus sembra aver messo gli occhi su questo difensore. Gavrdiol in Italia potrebbe crescere ulteriormente e fare un altro salto di qualità nel suo immenso processo di maturazione.

Bisogna, però, sottolineare come la voce di un suo passaggio in Italia non ha riscontri positivi; la notizia che vuole la Juventus pronta ad imbastire una trattiva per il difensore è priva di fondamento considerando anche il discorso economico. Questo mondiale ha fatto andare alle stelle la valutazione di Gvardiol.

A questo bisogna aggiungere come sul difensore sembrano esserci già i maggiori club europei tra cui il Real Madrid. Il futuro di Gvardiol non sarà in Italia ma è destinato ad essere decisamente importante.

Tweet Gvardiol
Twitter

Calciomercato Juventus, Gvardiol difficile: Rugani rischia

Dobbiamo ripetere, per forza di cose, come la Juventus non porterà Gvardiol in Italia; non esiste nessuna trattativa considerando anche il discorso economico. A questo bisogna aggiungere come, sempre per quanto concerne la fase difensiva, i bianconeri rischiano di perdere un giocatore importante.

Rugani
LaPresse

Stiamo parlando di Rugani, fino a questo momento utilizzato veramente poco; il centrale spera che, nella seconda parte di stagione, le cose possano cambiare. Con la Juventus impegnata su tre fronti, il classe 1994 potrà tornare utile nelle rotazioni di Allegri.

In ogni caso, però, il futuro di Rugani è in bilico; i prossimi mesi saranno decisivi ma non possiamo escludere la possibilità di vedere il difensore lontano dalla Torino bianconera.