Mattia De Sciglio: Juventus, scheda tecnica, vita privata e stipendio

In questo approfondimento vedremo la scheda tecnica di Mattia De Sciglio, con qualche cenno alla sua vita privata e al suo stipendio.

Mattia De Sciglio è diventato a suo modo un simbolo per tutti i bianconeri. Un giocatore che dopo aver perso fiducia, l’ha finalmente ritrovata grazie al supporto dei suoi compagni. Ma soprattutto grazie alla fiducia che gli allenatori hanno riposto in lui.

Mattia De Sciglio
La Presse

Così, in questo approfondimento si potranno apprezzare varie informazioni sul suo conto. Dalla sua scheda tecnica passando poi per la vita privata e lo stipendio che percepisce da professionista. Tutte curiosità molto interessanti di per sé.

Data di nascita e nazionalità

Nato a Milano il 20 ottobre del 1992, De Sciglio è cresciuto calcisticamente nel vivaio del Milan. Prima ancora, ha avuto modo di vestire la maglia del Cimiano, quando ancora era nella categoria dei pulcini.

Peso, altezza e ruolo

Il ruolo naturale del classe ’92 è quello di terzino sinistro. Può comunque ricoprire entrambe le fasce, essendo molto duttile in fase di contenimento. Non è un caso il fatto che agli esordi giocasse al centro della difesa.

La sua formazione calcistica lo ha visto ricoprire vari ruoli, rimanendo comunque nella propria area. Con un’altezza di 183 centimetri e 74 kg di peso, è un giocatore in grado di sfruttare molto bene delle leve mediamente lunghe in fase di recupero.

Questa sua forte propensione offensiva gli consente inoltre di “sostituirsi” agli interni di centrocampo.

Primo gol con la Juventus

Nella partita casalinga contro il Crotone, Mattia De Sciglio siglò la sua prima marcatura con i bianconeri. Una giornata indimenticabile per lui, che arrivò di diritto a iscriversi al tabellino dei marcatori insieme a Mandzukic e Benatia.

Parecchio tempo dopo segnò invece la sua seconda marcatura con i bianconeri, in un contesto decisamente differente. Si parla infatti della rimonta che la Juve ottenne contro i giallorossi nella folle partita terminata per tre reti a quattro.

Valore di trasferimento su Transfermarkt

Il valore di trasferimento su Transfermarkt del giocatore corrisponde a 4,50 milioni di euro. Mai stata una figura dall’elevato valore di mercato, complice anche un periodo fisicamente buio che lo ha costretto a varie interruzioni.

Tralasciando certi dettagli, il suo valore non ha ancora superato la soglia dei 14 milioni di valore massimo da lui raggiunti. E difficilmente questo potrà accadere in futuro. Anche se non bisogna mai dire mai.

Stipendio di Mattia De Sciglio

Nonostante De Sciglio potesse salutare la Juventus diversi mesi fa, il suo posto è ancora a Torino. Per via del rinnovo firmato di recente, il giocatore percepisce 1,5 milioni netti a stagione.

Una cifra comunque accettabile, che sottolinea come i problemi della società per quanto concerne gli stipendi dei propri giocatori siano ben altri.

Punti di forza

La sua dote maggiore riguarda la sua poliedricità sul campo. Come detto sopra, può arrivare a ricoprire vari ruoli. Risulta a tutti gli effetti un giocatore duttile e in grado di distinguersi rispetto ai compagni proprio per questo aspetto.

Dispone inoltre di una buona velocità, che gli permette così di essere efficace anche in zona offensiva. Seppur le marcature non siano il suo forte, la sua partecipazione al gol si fa sentire spesso e volentieri.

Punti deboli

I punti deboli di De Sciglio sono particolarmente incisivi. Le perplessità riguardo il suo conto sono state numerose. Questo, a tal punto che sul web si sono aperte numerose discussioni riguardo le sue difficoltà.

Nelle partite in cui gioca, si possono notare numerose incertezze soprattutto in fase di marcatura. Ma questa non è una colpa imputabile solo al giocatore. I terzini carenti in fase difensiva sono numerosi. Molto più di quanto si pensi.

Fidanzata di Mattia De Sciglio e figli

Della vita privata di Mattia De Sciglio non si sa chissà quanto. La sua fidanzata si chiama Giulia Vesce. Oltre a qualche scatto che li ritrae in prima persona, i due non amano granché condividere la loro vita privata con i media esterni.

Di lei sa solo di una partecipazione televisiva sporadica, avvenuta proprio in concomitanza col suo compagno di vita. Nella trasmissione de Le Iene, il terzino classe 1992 è caduto vittima di uno scherzo.

Essendo due persone molto riservate, non è facile trovare foto di loro due insieme. L’unica cosa che realmente conta è che possano vivere insieme felici e sereni. Il resto funge solamente da contorno.

Valore su FIFA 23

Su FIFA 23 il difensore presenta un valore totale corrispondente a 76. Un numero relativamente buono, considerando che nel club bianconero non ricopre certo il ruolo di protagonista.

De Sciglio card
FCM

Il suo potenziale non è certamente elevato. Cosa di cui tenere conto in un’eventuale modalità carriera. Nonostante ciò, può essere comunque un ottimo mestierante per la propria rosa.

Palmarès e trofei individuali

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il palmarès di De Sciglio vanta numerosi titoli. Tra questi si possono annoverare:

  • Tre scudetti
  • Una Coppa Italia
  • Tre Supercoppe italiane
  • Una Coppa Italia (Primavera del Milan)

Sia a livello giovanile che con la prima squadra, il giocatore si è tolto numerose soddisfazioni nel corso della sua carriera. E chissà che la sua bacheca personale non vada ad arricchirsi ultimamente.

Impostazioni privacy