Miretti ora fa la voce grossa: per lui pronta offerta da sogno

Fabio Miretti punta a diventare un simbolo della Juve e del calcio italiano, ma il suo talento ormai viene ammirato anche all’estero.

Lanciare dei giovani campione non è mai stato un punto di forza della Juventus, soprattutto perché la Vecchia Signora ha sempre voluto inserire all’interno del proprio organico giocatori che potessero essere già considerati pronti per il grande salto di qualità.

Chi però ha saputo far ricredere davvero tutti quanti è Fabio Miretti, con il centrocampista della Primavera che è diventato in brevissimo tempo uno dei giocatori essenziali per la mediana di Madama, con la sua intelligenza tattica che lo fa sembrare molto più esperto rispetto ai suoi diciannove anni.

Fabio Miretti
LaPresse

Non deve dunque sorprendere il fatto che il giocatore sia diventato un punto di riferimento per Massimiliano Allegri, con il tecnico toscano che sta cercando di trovare la migliore collocazione tattica per lui.

Sta disputando davvero grandissime partite sia nel ruolo di regista che in quello di trequartista, perché la classe è senza ombra di dubbio di quelle sopraffine, ma per poterlo tenere a Torino bisognerà fare un importante sforzo economico.

In Inghilterra ha sempre avuto l’occhio lungo per i giovani campioni, con il Manchester United che è una delle squadre maggiormente intenzionate a rivoluzionare completamente la propria rosa, in modo tale da poter tornare finalmente competitivi.

Sul piatto ci potrebbe essere un’offerta ricchissima, con la Juventus che in questo momento vuole sparare altissimo, infatti si parla di una richiesta attorno ai 50 milioni di euro, con gli inglesi che per abbassarla sarebbero intenzionati a inserire un vecchio pallino bianconero: Donny Van de Beek.

L’olandese è stato uno dei migliori giocatori nel 2019 con l’Ajax nelle due partite dove i Lancieri distrussero da un punto di vista del gioco la Juventus di Allegri, con quell’eliminazione che venne vista da tutti come decisiva per l’addio del tecnico.

Lo United vuole Miretti: inserito anche Van de Beek

Una volta acquistato dal Manchester United, Van de Beek non ha mai avuto l’occasione di poter giocare con continuità, infatti in Inghilterra non è mai andato oltre le 19 presenze in un campionato, ovvero in quello di debutto.

Danny Van de Beek
LaPresse

A crollare sono stati anche i suoi numeri in zona gol, basti pensare come nella stagione 2018-19 riuscì addirittura a trovare la rete in stagione in ben 17 circostanze, quattro di questi in Champions League, mentre in Inghilterra ha realizzato la miseria di tre reti.

Il giocatore però piace molto alla Juventus e il suo inserimento darebbe così l’opportunità al Manchester United di abbassare sensibilmente il costo per l’acquisto di Fabio Miretti, un giocatore che piace tantissimo a Ten Haag e che vede come l’uomo perfetto per poter cambiare definitivamente le sorti del centrocampo in inglese.