Vlahovic e Di Maria hanno rischiato grosso: oggi potevano non essere qui

Vlahovic e Di Maria se la sono vista davvero brutta. L’episodio di mesi fa oggi avrebbe potuto metterci davanti a un epilogo diverso.

Vlahovic e Di Maria tempo fa se la sono vista davvero brutta. Si è parlato tanto di come i due appena arrivati a Torino fossero davvero felici. Come biasimarli in effetti. La città è fantastica, le cose da vedere sono tante e i tifosi sono molto accoglienti.

Vlahovic Di Maria
La Presse-Ansa Foto

Si sono rivelati tali fin da subito del resto. Purtroppo hanno dovuto assistere a un gesto che non va a pregiudicare la totalità del luogo in sé. Ma fa comunque riflettere sul fatto che in quell’occasione non si sono sentiti affatto sicuri.

Cosa inammissibile per qualsiasi persona. Specialmente se si tratta di personaggi noti, e dunque tristemente un costante bersaglio per delinquenti e rapinatori vari. Con questo piccolo “spoiler” abbiamo appena svelato il punto a cui si voleva arrivare.

Ebbene sì, i due giocatori mesi fa hanno subito una rapina. O per meglio dire, quello che per fortuna si è rivelato solamente un tentativo. Tentativo che altrettanto fortunatamente è stato sventato subito.

Non pochi giorni fa avevamo parlato di Rugani pronto a partire da Torino. Anche lui andò incontro allo stesso destino. Con la lieve differenza che nel suo caso il crimine subito fu recidivo. Più volte era finito nel mirino della criminalità torinese.

La stessa sorta è giunta anche per i suoi due compagni di squadra. Ancora per poco sembrerebbe. La cosa che fa più clamore in assoluto è che i due si trovassero insieme nella stessa casa. Ma andiamo con ordine.

Lo scorso ottobre 2022 è uscita ovunque una notizia riguardante un tentativo di rapina subito dai due giocatori. Per fortuna il tutto è stato sventato immediatamente: ecco il video della notizia.

Di Maria e Vlahovic, che paura! Rapina fallita

Di Maria e Vlahovic hanno subito un tentativo di rapina diversi mesi fa. Dal video che si può vedere qui sotto il tutto è avvenuto proprio nella villa in cui sembrerebbe risiedere el Fideo.

Sembra inoltre che siano stati sentiti degli spari dai vicini. I sistemi presenti nella villa hanno avvertito le autorità. Per fortuna i due giocatori stanno bene. Uno dei tre rapinatori che hanno fatto irruzione dall’argentino è stato arrestato.

Degli altri due, per il momento e a distanza di quelli che ormai sono mesi, non vi è ancora alcuna traccia. L’inseguimento ha comunque compiuto il suo principale intento: sventare la rapina.