“Che delusione” Il museo della Juventus fa infuriare i tifosi: ecco cos’è successo

Un commento su TripAdvisor aveva fatto infuriare la Juventus: il campo non c’entra, sotto inchiesta ci è finito il museo.

juventus museum
Wikipedia

La Juventus è la squadra più titolata della Serie A e con un numero infinito di tifosi; sono diversi anni ormai che gioca in uno stadio di proprietà; un fattore non da poco e in grado di aiutare sotto diversi punti di vista.

Negli ultimi anni i bianconeri hanno fatto passi enormi in termini di strutture; una situazione che ha permesso alla Juventus di dominare il calcio italiano per ben nove anni. Tra le strutture, oltre allo stadio, troviamo anche J-Museum, meglio conosciuto come Juventus Museum.

I tifosi, grazie a questa struttura, possono entrare nella storia del club bianconero, rivivere i migliori momenti e tante altre cose che solo questo tipo di esperienza è in grado di offrire. Non tutti, però, sono rimasti soddisfatti dello Juventus Museum.

museo juventus
Tripadvisor

La prima cosa che ha deluso l’utente è stata il prezzo: dodici euro che sarebbero potuti diventare 25 comprendendo anche il tour dello stadio. La cosa, però, ad aver dato più fastidio è la differenza tra il museo della Juventus e quella di altri club quali Barcellona e Real Madrid.

Poca tecnologia e pochi contenuti interattivi le cose che hanno maggiormente deluso; bisogna, però, specificare una cosa molto importante. Guardando bene la foto si capisce che la recensione è del settembre 2015.

Otto anni non sono pochi ed è molto probabile che, in questo lasso di tempo, il museo sia cambiato aumentando anche la tecnologia e i contenuti interattivi; il consiglio che possiamo dare all’utente, dunque, è quello di tornare a visitare lo Juventus Museum perché, in otto anni, sono successe tante cose.

Juventus Museum: prezzi, orari, parcheggio e contatti

Una recensione del 2015 non potrà essere simile ad una recensione del 2023; proviamo a capire alcuni cambiamenti presenti allo Juventus Museum. Iniziamo con il dire come per visitare lo Juventus Museum servano 50 minuti

Partiamo dai prezzi e i biglietti si dividono in varie categorie: l’intero costa quindici euro, per gli under 16 e per gli over 65, invece, viene dodici euro. Lo stesso prezzo, dodici euro, vale anche se si va in gruppi da almeno venticinque persone

Altro cambiamento si è avuto anche a livello di trofei; dal 2015, il momento in cui l’utente ha lasciato la sua recensione per nulla positiva, la squadra ha aumentato e non di poco il numero dei propri trofei. Sono arrivati da allora ben cinque Scudetti, quattro Coppa Italia e due Supercoppe.

Per quanto riguarda l’apertura, il museo apre tutti i giorni (tranne il martedì) alle 10.30; diverso il concetto a livello di chiusura. Nel periodo invernale, dal 16 settembre al 15 marzo, il lunedì, il mercoledì, il giovedì e il venerdì chiude alle 18.00 mentre il sabato e la domenica alle 19.30. Nel periodo estivo, dal sedici marzo al quindici settembre, chiude alle 19.00 tranne il sabato e la domenica quando la chiusura è sempre 19.30. Nei festivi l’orario è 10.30-19.30.

Come abbiamo detto la chiusura è il martedì almeno che non ci sia la partita quando il museo è sempre aperto; la biglietteria, invece, resta sempre aperta fino ad un’ora prima che chiuda il museo. Il 25 dicembre lo Juventus Museum resta chiuso, il 24 e il 31, invece, resta aperto fino alle 14.30 mentre il 26 dicembre e il primo gennaio resta aperto fino alle 14.00.

Ecco la mail per contattare il J-Museum: juventus.museum@juventus.com

Per quanto riguarda il discorso del parcheggio, invece, ci sono numeri posti auto tra cui quello denominato area 12, vicino allo stadio.

Impostazioni privacy