Allegri o Sarri? Macché: la Juventus ha segnato di più con un altro allenatore

Allegri o Sarri? La Juventus, in realtà, ha reso meglio con un altro allenatore diverso da loro; andiamo a vedere di chi si tratta.

Nella passata stagione la Juventus ha richiamato Allegri; il tecnico non ha ricevuto il totale consenso del popolo bianconero.

In molti, infatti, avrebbero preferito un altro allenatore, uno in grado di proporre un tipo di gioco propositivo e in linea con il calcio moderno.

Un tecnico del genere la Juventus, in passato, lo ha avuto; stiamo parlando di Sarri. L’attuale allenatore della Lazio sta dimostrando di saper far esprimere i propri ragazzi a grandi livelli ma la sua idea di calcio ha bisogno di tempo per essere appresa nel migliore dei modi.

allegri sarri
Ansafoto/LaPresse

In bianconero questo tempo non lo ha avuto; dopo una sola stagione, infatti, il tecnico ha lasciato la Juventus; un matrimonio durato forse troppo poco considerando, come detto, il bisogno di Sarri di lavorare più di una stagione per poter dare i risultati sperati.

La Juventus, numeri alla mano, non ha reso al meglio con Sarri e neanche con Allegri; i bianconeri, nella loro storia recente, si sono espressi al massimo con un altro tecnico.

Parliamo di Pirlo, mandato via dopo una sola stagione nonostante buonissimi risultati: quarto posto in campionato e due trofei conquistati, la Supercoppa e la Coppa Italia.

La società, evidentemente, non ha avuto fiducia nell’allenatore ed ha scelto di richiamare Allegri. I numeri, però, parlano chiaro e come possiamo vedere da questo tweet di Riccardo Meloni, giornalista di calciomercato.it, la Juventus ha avuto un rendimento straordinario sotto la guida di Pirlo.

tweet juventus
Twitter

Juventus, con Pirlo gol a profusione: statistica assurda

Il tweet di Riccardo Meloni, giornalista di Calciomercato.it, ci dice una cosa molto importante: la Juventus, dal punto di vista realizzativo, ha avuto sotto la gestione Pirlo la miglior stagione degli ultimi anni.

Sono stati 108, infatti, i gol realizzati tra tutte le competizioni. Un numero a dir poco incredibile e che supera i 99 della gestione Sarri e di gran lunga quelli di Allegri: 87 reti fatte nella stagione 2018/2019 e 80 nella 2021/2022.

pirlo
LaPresse

Un numero su cui bisogna fermarci un secondo e ragionare; Pirlo, come detto in precedenza, è rimasto una sola stagione. E’ vero non vinse lo scudetto ma la stagione della Juventus non fu, senza dubbio, negativa.

Non sappiamo come sarebbero andate le cose ma, considerando anche i numeri precedentemente elencati, forse la società avrebbe potuto continuare con Pirlo per dargli la possibilità di proseguire con un progetto che non era iniziato nel peggiore dei modi.

Impostazioni privacy