Zakaria alla Juventus, ecco perché non è andata: il retroscena clamoroso

Il matrimonio tra la Juventus e Zakaria non è andato a buon fine; a distanza di tempo andiamo a scoprire cosa non ha funzionato.

A gennaio 2022 la Juventus è stata, senza nessun dubbio, la regina del mercato; i bianconeri, infatti, sono riusciti a mettere le mani sia su Vlahovic che su Zakaria. Due giocatori con cui la Juve voleva rilanciarsi dopo una prima parte di stagione non all’altezza delle aspettative.

zakaria
LaPresse

Il rendimento di Vlahovic e Zakaria è stato completamente diverso con il primo ancora in bianconero mentre il secondo è stato ceduto, la scorsa estate, in prestito al Chelsea.

L’avventura di Zakaria alla Juventus è stata decisamente poco fortunata; il paradosso è che le premesse per un matrimonio fortunato ci stavano tutte. Il centrocampista, infatti, aveva lasciato subito il segno con la rete del due a zero all’esordio contro il Verona.

Una prestazione a cui non è stato dato il giusto seguito; da quel momento, oltre a non aver mai più segnato, Zakaria ha faticato ad imporsi (con continuità) nel sistema di gioco bianconero.

Il classe 1996 non è riuscito a trovare il modo per entrare completamente nelle grazie di Allegri a tal punto da essere ceduto nello scorso mercato estivo. Sembra che sia stata proprio questa difficoltà a far concludere l’esperienza di Zakaria alla Juventus dopo pochissimo tempo.

La sua cessione lo scorso settembre ha una sola motivazione: la poca compatibilità tra lo stile di gioco del centrocampista e l’idea di Allegri.

Zakaria sarà riscattato dal Chelsea? Si deciderà tutto alla fine

Ai tifosi bianconeri interessa sapere se, al termine della stagione, Zakaria sarà riscattato oppure no dal Chelsea; se il club inglese non ha problemi dal punto di vista economico (e lo abbiamo visto nell’ultima sessione invernale di mercato) bisogna anche sottolineare come i blues non hanno ancora deciso se puntare sul centrocampista svizzero.

E’ molto probabile che, nel prossimo mercato estivo, il Chelsea proverà a fare un altro colpo importante per quanto riguarda il centrocampo.

Per quanto riguarda Zakaria dipenderà molto da come si svilupperà il resto della stagione; il giocatore deve dimostrare di poter far parte di una rosa il cui obiettivo è quello di tornare a dominare la Premier League.

Zakaria, ovviamente, spera di essere riscattato consapevole di non avere un grande futuro in bianconero; Allegri non lo reputa centrale all’interno del proprio progetto tecnico ed è praticamente impossibile pensare di vedere il centrocampista svizzero far parte della rosa della Juventus del prossimo anno. Tutto dipende dal Chelsea.

Impostazioni privacy