Cristiano Ronaldo ai quarti di Europa League? Il dato che lascia tutti senza parole

Ai quarti di Europa League ci sta anche Cristiano Ronaldo? Andiamo a vedere in che modo il portoghese è protagonista in questa competizione.

Le coppe europee sono arrivate alla fase decisiva; dai quarti di finale in poi può succedere di tutto e ogni club ha le possibilità di arrivare in fondo. In Europa League abbiamo diverse squadre protagoniste ma anche un personaggio inatteso.

cristiano ronaldo
LaPresse

Parliamo di Cristiano Ronaldo; si, avete capito bene. Il fenomeno portoghese, a modo suo, sarà presente nei quarti di finale. Ovviamente non fisicamente dal momento che milita all’Al-Nassr.

Cristiano Ronaldo sarà protagonista in questa Europa League per la presenza di ben tre squadre in cui il portoghese ha giocato.

Cristiano Ronaldo, non solo la Juve: tutti i club del portoghesi in Europa League

Non possiamo non partire dalla Juventus; i bianconeri sono stati la squadra di Cristiano Ronaldo dal 2018 al 2021. Il portoghese, in Serie A, ha scritto pagine importanti nella storia del calcio.

Il suo più grande rammarico, probabilmente, è stato il fatto di non riuscire a trascinare la Juve alla vittoria della Champions League. In Italia ha vissuto, forse, l’ultima grande pagine di una strepitosa carriera; il portoghese sarà stato sicuramente contento del successo bianconero in casa del Friburgo e farà il tifo, in questa competizione, anche per la Juve.

cristiano ronaldo
Twitter

Leggermente diverso il discorso per il Manchester United; il club inglese ha permesso a CR7 di fare il definitivo salto di qualità nel calcio europeo ma la sua seconda avventura con i Red Devils si è conclusa nel peggior modo possibile.

Il Manchester è, probabilmente, la principale favorita per la vittoria dell’Europa League; difficile dire se Cristiano Ronaldo farà il tifo per la sua ex squadra. E’ più probabile pensare che il portoghese speri in una non vittoria della coppa del club inglese.

Concludiamo con lo Sporting Lisbona capace, negli ottavi di finale di Europa League, di eliminare l’Arsenal ai calci di rigore. La prima grande sorpresa è stata fatta dal primo club di Cristiano Ronaldo.

Il centravanti si è fatto conoscere proprio con la maglia dello Sporting mettendo in mostra un talento che, nel tempo, avrebbe scritto pagine indimenticabili nella storia del calcio.

Ecco il club portoghese è forse la squadra che più sta a cuore a Cristiano Ronaldo; l’eventuale vittoria dello Sporting (difficile ma nel calcio mai dire mai) renderebbe sicuramente felice uno dei giocatori più forti all’interno del panorama calcistico.

Impostazioni privacy