Arthur mette in crisi la Juventus: il motivo è assurdo

La Juventus deve fare i conti con la situazione Arthur; il centrocampista brasiliano, infatti, sta mettendo in crisi il club bianconero.

E’ stato, senza nessun dubbio, uno degli acquisti peggiori della Juventus degli ultimi anni; Arthur, acquistato per cambiare il centrocampo bianconero, non è mai riuscito a mostrare le sue qualità.

arthur
Arthur (LaPresse)

Il brasiliano ha ampiamente deluso le aspettative e, per questo, nella scorsa sessione estiva di mercato è stato mandato in prestito al Liverpool. La speranza era quella di vedere un giocatore diverso in Premier League ma le cose sono andate diversamente.

Complice anche un problema fisico, Arthur ha giocato veramente poco con i Reds che hanno deciso di non riscattare il centrocampista.

Un problema per la Juventus considerando come il riscatto era pari a 37.5 milioni di euro; cifra che i bianconeri avrebbero reinvestito sul mercato per andare a rinforzare la rosa di Allegri.

E’ proprio per questo che, possiamo dirlo, Arthur sta mettendo in difficoltà la Juve; dopo non essere riuscito ad imporsi nel gioco bianconero, per via anche di un tipo di calcio diverso rispetto a quello a cui era abituato, il brasiliano non resterà al Liverpool impedendo alla Juventus di ricevere una cifra importante.

tweet arthur juventus liverpool
Tweet Arthur Juventus Liverpool (Twitter)

Arthur può restare alla Juventus? Veramente poche chance

Detto di come è andata l’esperienza di Arthur al Liverpool cerchiamo di capire se ci sono possibilità di vederlo restare alla Juventus. Nel mondo del calcio le cose cambiano in pochissimo tempo e il brasiliano, per caratteristiche tecniche, è il giocatore che manca nella rosa di Allegri.

Parliamo, infatti, di un giocatore in grado di dettare tempi e ritmi di gioco e di far girare la squadra con le sue qualità. Intelligente tatticamente, può essere utilizzato sia in un centrocampo a due sia in un centrocampo a tre.

Considerando le difficoltà che sta avendo Paredes e il probabile addio dell’argentino, Arthur farebbe sicuramente comodo alla Juventus. Il brasiliano sarebbe sicuramente utile a livello di caratteristiche ma è molto difficile ipotizzare una sua permanenza nella Torino bianconera.

La sua avventura alla Juventus non è stata assolutamente positiva e nulla fa pensare che le cose possano cambiare in futuro; a questo dobbiamo aggiungere come Arthur sembra ormai fuori dal progetto tecnico dei bianconeri.

La Juve, nonostante le difficoltà di Paredes, nel ruolo di regista sembra avere pronte altre due soluzioni: Locatelli (in questa stagione sta dimostrando di poter ricoprire questo ruolo) o Miretti, cresciuto tantissimo e pronto a prendersi il centrocampo bianconero.

Impostazioni privacy