Locatelli, che succede? Il centrocampista preoccupa l’ambiente Juve

La Juventus ha in Locatelli un giocatore fondamentale; le ultime prestazioni, però, sta avendo un calo preoccupante.

In questa stagione, la Juventus ha trovato in Locatelli un giocatore fondamentale; il centrocampista azzurro si è rivelato determinante in più di una circostanza grazie alla sua capacità di garantire equilibrio alla propria squadra.

locatelli
Locatelli (LaPresse)

Il classe 1998 non ha le caratteristiche del regista vero e proprio ma, con la sua intelligenza tattica, riesce a gestire tempi e ritmi di gioco nel miglior modo possibile. L’importanza del centrocampista azzurro è soprattutto a livello difensivo.

Sono diverse, infatti, le partite in cui Locatelli è stato determinante per la retroguardia di Allegri.

Il centrocampista, infatti, si va ad aggiungere al terzetto difensivo dando una mano decisiva al reparto arretrato.

Nelle ultime settimane, però, le prestazioni di Locatelli hanno subito un vertiginoso calo; contro lo Sporting Lisbona ha faticato e non poco contro il centrocampo dinamico dei portoghesi abili nel trovare gli spazi ed infilarsi nella zona centrale del campo.

Difficoltà, se vogliamo, normali considerando la continuità con cui la Juventus scende in campo e il dispendio di energie fisiche e mentali che Locatelli spende all’interno di ogni partite.

Questo calo, dunque, non deve assolutamente preoccupare i tifosi bianconeri; il centrocampista azzurro sta vivendo un momento non facile ma è un giocatore indispensabile per Allegri e il suo sistema di gioco.

Locatelli in difficoltà: ecco come recuperare l’azzurro

Siamo nel periodo più delicato della stagione e la Juventus, in questo mese di aprile, si gioca molto tra campionato, Coppa Italia ed Europa League dove ci saranno le gare di ritorno contro Inter e Sporting Lisbona.

Un giocatore come Locatelli, in questo periodo della stagione, è determinante ma deve essere al cento per cento della forma. In questo momento l’azzurro non è al massimo delle condizioni fisiche. Serve farlo rifiatare e, proprio per questo, non è da escludere un rilancio di Paredes.

Il centrocampista argentino, fino a questo momento, non sta disputando una stagione di altissimo livello ed è molto probabile che a fine campionato lasci la Juventus.

Ora, però, i bianconeri hanno bisogno delle sue qualità e della sua esperienza e la speranza è che Paredes possa rispondere in maniera positiva.

Il futuro del centrocampista sembra essere ormai deciso ma, da qui a fine stagione, l’argentino potrebbe ancora avere la possibilità di lasciare un segno importante nella stagione bianconera. Sembra essere lui il giocatore scelto per far rifiatare Locatelli in un momento non semplice per l’azzurro.

Impostazioni privacy