Alex Sandro e non solo: l’altro grande dubbio della Juventus

La Juventus sembra avere due grandi dubbi in vista della prossima stagione. Uno di questi porta il nome di Alex Sandro.

Una stagione che si sta per concludere; la Juventus è già al lavoro per il prossimo anno e l’obiettivo è quello di tornare a dominare il calcio italiano. I bianconeri sembrano avere due grandi dubbi in vista del campionato 2023/2024.

Il primo si chiama Alex Sandro; il brasiliano, quest’anno, si è imposto come difensore centrale.

alex sandro
Alex Sandro (LaPresse)

Nel 3-5-2 della Juventus ha dimostrato di poter essere un rinforzo molto importante; veloce, abile nell’uno contro uno e con la possibilità di impostare da dietro con qualità senza la necessità di lanciare palla verso l’attaccante.

Partita dopo partita ha alzato il livello delle prestazioni andando a dimostrare le sue qualità; insieme a Bremer e Danilo va a comporre il terzetto brasiliano della difesa di Allegri.

Il contratto di Alex Sandro scade il prossimo trenta giugno e sul futuro non ci sono ancora certezze; solo al termine della stagione scopriremo cosa succederà al giocatore.

Da una parte la possibilità di rinnovare il proprio contratto e continuare in maglia bianconera, dall’altra il rischio di lasciare la Juventus con la società obbligata a trovare una valida alternativa.

Juventus, ecco il secondo dubbio: è un altro difensore

Abbiamo parlato di Alex Sandro e del fatto che ancora non si sappia, con certezza, il futuro del brasiliano; la Juventus, però, in vista della prossima stagione ha un altro grande dubbio.

Stiamo parlando di Bonucci; il centrale non sta riuscendo a dare il contributo sperato anche a causa di qualche problema fisico di troppo. A questo bisogna aggiungere l’incredibile crescita di Gatti che, partita dopo partita, si è preso la leadership all’interno della retroguardia bianconera.

Bonucci sta giocando decisamente poco e non sembra più essere al centro del progetto bianconero; una situazione da valutare attentamente in vista della prossima stagione.

Non è da escludere, infatti, che le strade del difensore e della Juventus possano separarsi al termine della stagione; l’eventuale addio obbligherebbe, ovviamente, i bianconeri a trovare un centrale che possa andare a completare la retroguardia della Juventus.

La prossima stagione, da un certo punto di vista, sembra essere già iniziata; i bianconeri stanno pensando a come costruire una rosa di assoluto livello in grado di competere, al massimo livello, in campionato e in Europa. Due i dubbi da sciogliere nel minor tempo possibile: Alex Sandro e Bonucci.

Impostazioni privacy