Di Maria-Juventus: ecco cosa filtra sul rinnovo

Il futuro di Di Maria non è ancora stato deciso ma sul rinnovo del giocatore rischia di essere determinante una cosa in particolare.

La stagione della Juventus è entrata nella fase decisiva tra campionato e il percorso nelle coppe; sul campo la squadra deve fare del suo meglio per regalarsi diverse soddisfazioni mentre sul fronte societario l’obiettivo è quello di risolvere una situazione decisamente spinosa.

Stiamo parlando del futuro di Di Maria; l’argentino ha il contratto in scadenza il prossimo trenta giugno e sul rinnovo non sono ancora stati sciolti gli ultimi dubbi.

di maria
Di Maria (LaPresse)

Il giocatore è fondamentale per la rosa di Allegri; il campione del mondo ha una tecnica decisamente superiore alla media e può andare a cambiare l’esito delle partite da un momento all’altro.

In questa stagione ha iniziato ad incidere dal post mondiale; nei primi mesi in bianconero è stato costretto a fronteggiare più di qualche problema fisico.

Un giocatore con le sue caratteristiche non può che essere decisivo all’interno di una squadra.

Come detto il suo contratto scade il prossimo trenta giugno; la Juventus farà di tutto per tenerlo, ancora una stagione, alla corte di Allegri ma la trattativa non sembra poi così semplice.

La qualificazione Champions sembra essere determinante per il futuro dell’argentino; la Juventus, nonostante la restituzione dei quindici punti, non può permettersi di abbassare la guardia perché i punti di vantaggio lasciano poco spazio alla tranquillità.

Secondo le ultime indiscrezioni, nella trattativa per il rinnovo di contratto potrebbe essere decisiva la volontà stessa del giocatore.

Di Maria, infatti, avrà l’ultima parola su un futuro ancora non stabilito ma che i tifosi bianconeri sperano possa essere ancora con la maglia della Juventus.

Non ci resta, dunque, che aspettare per capire il futuro di un giocatore in grado di fare la differenza con la sua immensa qualità.

Di Maria e la posizione in campo: ruolo a seconda del modulo

Il futuro dell’argentino sembra dipendere dalla volontà del giocatore stesso. Ma dove potrebbe giocare nella Juventus; con la permanenza al 3-5-2, Di Maria continuerebbe ad occupare la posizione di trequartista alle spalle della prima punta.

Qualora Allegri dovesse decidere di tornare al 4-3-3, l’argentino verrebbe spostato nel ruolo di esterno alto. Una posizione che conosce benissimo e dove è stato impiegato, in questa stagione, quando la Juventus doveva recuperare lo svantaggio.

Il ruolo di Di Maria potrebbe dipendere dal modulo; prima, però, bisogna capire il suo futuro.

Impostazioni privacy