La Juventus blinda il centrocampo: Locatelli e non solo

La Juventus pensa al futuro e, a tal proposito, vuole blindare due elementi fondamentali per il centrocampo. Uno è Locatelli

Una stagione importante per la Juventus; i bianconeri stanno pensando al presente e ad un campionato dove l’obiettivo è quello di tornare a dominare la Serie A. Battere la concorrenza delle milanesi e di un Napoli campione d’Italia in carica non è per nulla semplice ma Allegri ha una rosa per restare in corsa fino alla fine. Un punto a favore dei ragazzi di Allegri, e che non possiamo non prendere in considerazione, è l’assenza dalle coppe e il poter preparare gli impegni di settimana in settimana.

Locatelli
Locatelli (Credits: LaPresse) – Juvedipendenza

 

Non solo il presente ma anche il futuro con la società che sta pensando di blindare due elementi del proprio centrocampo; uno è Locatelli il cui contratti scade il trenta giugno del 2026. Parliamo di un giocatore fondamentale, abile nel dettare tempi e ritmi di gioco e in grado di aiutare la squadra sia nella fase difensiva sia in quella offensiva come dimostrato nel match di San Siro contro il Milan. Un giocatore indispensabile per la Juventus.

Juventus, non solo Locatelli: prolunga anche Fagioli

Come abbiamo detto, la Juve è pronta a blindare un altro elemento del proprio centrocampo. Stiamo parlando di Fagioli il cui contratto scade, come il suo compagno di reparto, il trenta giugno 2026; un segno importante di fiducia da parte della società bianconera nei confronti di un ragazzo costretto a stare fermo a causa delle note vicende.

Fagioli
Fagioli (Credits: LaPresse) – Juvedipendenza

 

Giocatore importante per la Juventus considerando le sue qualità nell’inserimento e nel rappresentare una soluzione in più dal punto di vista offensivo. Sia Locatelli sia Fagioli sono due giocatori fondamentali per il centrocampo della Juventus e i due sono pronti a rinnovare fino al trenta giugno 2028.

Impostazioni privacy