Juventus, sfida fondamentale: obbligatori i tre punti

La Juventus si prepara alla sfida con il Cagliari; un match dove i bianconeri sono obbligati a conquistare i tre punti

Nella dodicesima giornata di Serie A, la Juventus affronta il Cagliari in una partita fondamentale per la classifica dei bianconeri; servono i tre punti e, sulla carta, la missione non sembra neanche impossibile ma nel calcio non bisogna mai dare nulla per scontato e sono proprio questi i match dove si rischiano brutte figure. Servirà il giusto approccio per evitare le fatiche del match con il Verona dove i ragazzi di Allegri hanno trovato la vittoria nei secondi finali con Cambiaso.

Allegri
Allegri (Credits: LaPresse) – Juvedipendenza

 

Abbiamo detto di come sia una partita fondamentale per la Juventus e per capirlo basta vedere la classifica; i bianconeri sono al secondo posto a meno due dall’Inter capolista e vogliono il successo in modo da andare alla sosta nel migliore dei modi e mantenere almeno la stessa distanza dai nerazzurri, avversaria nel big match del prossimo ventisei novembre. Vietato sbagliare per i ragazzi di Allegri.

Juventus Cagliari: i pericoli per i bianconeri

Sulla carta è una partita alla portata ma il campo poi è tutta un’altra cosa e la Juventus deve evitare brutte sorprese; rischia di essere una serata con qualche difficoltà tra cui l’emergenza a centrocampo visto l’assenza, per squalifica, di Rabiot. A questo, però, bisogna aggiungere anche le qualità di un Cagliari in un momento di forma decisamente positivo e pronto a tutto per uscire dallo Stadium con un risultato importante in ottica classifica.

Claudio Ranieri
Claudio Ranieri (Credits: LaPresse) – Juvedipendenza

 

I ragazzi di Ranieri arrivano a questo appuntamento con sette punti nelle ultime tre partite e due vittorie consecutive in campionato; rendimento che ha permesso al club di risalire la classifica dopo le difficoltà iniziali. Ora la sfida in casa della Juve ma il tecnico del Cagliari sa come compiere le imprese.

Impostazioni privacy