Juventus, scelto il dopo-Dybala: Allegri euforico, è fortissimo

La Juventus, dopo le dichiarazioni sul rinnovo di Dybala, si sta già muovendo per non farsi trovare impreparata. Scelto il bomber.

allegri dybala

La sconfitta in Supercoppa italiana contro l’Inter non è stata la notizia peggiore per la Juventus in questi giorni; dall’Argentina, infatti, è arrivata l’indiscrezione che vorrebbe Dybala via da Torino al termine di questa stagione. LA Joya, dopo un lungo tira e molla, avrebbe deciso di non rinnovare il proprio contratto in scadenza il prossimo trenta giugno. Decisione che, se confermata, priverebbe Allegri del giocatore più forte della rosa; il dieci bianconero, al netto dei continui problemi fisici, ha una qualità tecnica superiore alla media e la sua cessione rischierebbe di rallentare il ritorno della Juventus ad alti livelli. L’unica possibilità per restare competitivi ed evitare una spaccatura piuttosto importante con i tifosi, è andare a fare un grosso investimento. La società bianconera, a tal proposito, sta pensando ad una clamorosa operazione di mercato.

Juventus Udinese, probabili formazioni: due esclusioni eccellenti

Calciomercato Juventus, pazza idea Haaland per sostituire Dybala

Il nome su cui la Juventus sta lavorando è quello di Haaland; l’attaccante norvegese, in forza al Borussia Dortmund, difficilmente resterà in Bundesliga la prossima stagione. Il centravanti è ormai pronto al grande salto e ha voglia di confrontarsi con una realtà diversa da quella tedesca e soprattutto con una squadra con ambizioni maggiori del BVB. Trattativa per nulla semplice sia per le cifre (servono almeno novanta milioni da versare nelle casse del club tedesco più un ingaggio altrettanto importante) sia per la concorrenza di club con una disponibilità finanziaria superiore a quella della Juventus.

Sabrina Salerno, selfie malandrino: lo zoom che buca lo schermo

Il piano per arrivare ad Haaland è tanto difficile quanto complicato; oltre a Dybala serviranno altre partenze, da Kulusevski (che può portare nelle casse bianconere quaranta milioni di euro) alla coppia Rabiot-Ramsey i cui ingaggio pesano, e non poco, sul bilancio della Juventus. Altra condizione fondamentale è la qualificazione alla Champions League anche per fare presa su un centravanti che vuole un progetto ambizioso. Se tutto dovesse andare come previsto, la Juventus avrebbe una piccola chance di inserirsi nella corsa ad Haaland, l’unico in grado di far dimenticare Dybala e capace di cambiare completamente le prospettive dei bianconeri.

Calciomercato Juve, l’alternativa ad Haaland

Haaland resta un sogno difficile da realizzare; proprio per questo la Juventus si sta guardando intorno con la società che ha individuato un nome decisamente più alla portata