Calciomercato Juventus, De Ligt per due difensori: rivoluzione davanti a Szczesny

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La Juventus teme per il futuro di de Ligt; l’olandese, infatti, può essere ceduto con la società bianconera pronta ad investire in difesa.

Un mercato estivo che rischia di essere travolto dalla cessione di de Ligt; il difensore olandese, infatti, ha detto chiaramente di non essere soddisfatto dei risultati ottenuti dalla Juventus in questi due anni. Dichiarazioni che mettono in allarme il popolo bianconero visto l’importanza del centrale e le sue qualità, dimostrate in una stagione dove Chiellini e Bonucci hanno avuto più di qualche problema fisico. Se le parole di de Ligt spaventano la società bianconera, le big europee sono pronte a fare follie per l’olandese; nel frattempo la Juventus avrebbe già individuato i sostituti.

de Ligt
Ansafoto

L’eventuale addio di de Ligt rappresenterebbe un colpo durissimo per la Juventus che ha già dovuto assorbire il non rinnovo di Dybala e la fine della storia d’amore con Chiellini. L’unica nota positiva sarebbe dal punto di vista economico; il centrale olandese, infatti, porterebbe. nelle casse bianconere una cifra decisamente importante da poter reinvestire sul mercato. Da questo punto di vista la Juventus sembra aver già individuato il doppio profilo ideale per rinforzare la difesa.

Il primo nome è quello di Bremer, centrale del Torino ma destinato a lasciare i granata in questa sessione di mercato per andare a fare il definitivo salto di qualità. Sul brasiliano sembra essere in vantaggio l’Inter ma nel mercato può succedere di tutto e con l’eventuale cessione di de Ligt, la Juventus potrebbe ribaltare le carte in tavola.

L’altro nome è quello di Romagnoli che potrebbe lasciare il Milan e su cui la Juventus sembra fortemente interessata. Anche in questo caso occhio alla concorrenza con la Lazio in pressing sul giocatore ma l’eventuale proposta di un club come i bianconeri sarebbe difficile da rifiutare.

de Ligt, ecco cosa perderebbe la Juventus: i tifosi tremano

Ma con l’eventuale cessione di de Ligt quanto perderebbe la Juventus? La società bianconera non potrebbe contare su uno dei difensori, in prospettiva, più forti nel panorama europeo. Forza fisica, abilità nel gioco aereo, bravo nell’anticipo, nell’uno contro uno e con una discreta tecnica per essere il primo ad impostare l’azione.

Un difensore completo e ne esistono veramente pochi. I tifosi della Juventus sono giustamente preoccupati ma bisogna sottolineare come, al momento, l’ipotese di una cessione immediata siano molto poche. E’ vero le parole di de Ligt sono state piuttosto chiare ma la dirigenza ha tutta l’intenzione di tenere l’olandese, considerato uno dei pilastri del futuro.