Di Maria, che succede? Ecco perchè l’argentino ha dei dubbi: tutta colpa sua

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una trattativa non ancora chiusa; la Juventus deve ancora attendere per l’ufficialità di Di Maria anche se il rischio di perderlo è grave.

Protagonista nella finalissima contro l’Italia, dominata dall’Argentina dal primo all’ultimo minuto, Di Maria potrebbe essere un nuovo giocatore della Juventus. In scadenza di contratto con il PSG, l’argentino potrebbe essere il sostituto perfetto di Dybala; il classe 1988 ha dimostrato di poter essere ancora decisivo con la sua immensa qualità e la capacità di andare a creare la superiorità numerica negli ultimi venti/venticinque metri. Nella trattativa per portare Di Maria alla Juventus la difficoltà principale sembrava essere sulla durata del contratto: da una parte il giocatore a chiedere un anno, dall’altra la società che preferirebbe offrire un biennale. Negli ultimi tempi sembra essere sorto un nuovo, grande, problema.

Di Maria
LaPresse

Nel mercato, fino a quando la trattativa non è chiusa, può sempre succedere di tutto; questo è un rischio che la Juventus rischia di correre nella trattativa per arrivare a Di Maria. L’argentino, obiettivo principale per la nuova Juventus del prossimo anno, sembra interessare anche al Barcellona.

Dalle ultime indiscrezioni, i blaugrana avrebbe messo gli occhi sul giocatore per andare a rinforzare il reparto offensivo di una squadra che, la prossima stagione, vuole tornare ad essere protagonista sia in Liga sia in ambito internazionale. L’attaccante già conosce il campionato spagnolo avendo vestito la maglia del Real Madrid e la prospettiva di togliere lo scudetto alle merengues, proprio con la maglia del Barcellona, potrebbe essere una spinta decisiva nella sua scelta.

Tweet Di Maria
Twitter

Di Maria, futuro in bilico: quali sono le alternative?

Con Di Maria che ancora non sembra aver deciso il proprio futuro, la Juventus sta valutando diverse alternative all’attaccante argentino. Uno di questi è Raspadori, attaccante del Sassuolo e impegnato nelle sfide di Nations League con l’Italia. Occhio anche a Zaniolo, autore del gol vittoria in finale di Conference contro il Feyenoord.

Profili diversi ma con la possibilità, per entrambi, di essere decisamente utili alla causa bianconera. Chi sarà il prossimo attaccante della Juventus? Solo il mercato potrà darci una risposta ma, nel frattempo, dobbiamo sottolineare come non ci siano conferme di una reale trattativa tra il Barcellona e Di Maria. Al momento sembra più che altro una notizia senza riscontri ufficiali.