Si sblocca la cessione di Rabiot in Inghilterra: “Non ne potevamo più”

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Adrien Rabiot ha chiesto la cessione e non sarà sicuramente la Juve a impedirglielo, ma l’obbiettivo è trovare il giusto incastro economico.

Uno di quei giocatori che ha dimostrato a tutti gli effetti di non poter essere adatto per una realtà come la Juventus è stato sicuramente il francese Adrien Rabiot, uno di quegli elementi che si è messo in luce a tutti gli effetti come uno di quelli in grado di deludere ampiamente le aspettative riguardo al proprio valore, per questo motivo si sta cercando in tutti i modi di trovare una sistemazione adatta per le sue prestazioni, con l’Inghilterra che sembra essere più adatta per il suo futuro e con la Juventus che sta cercando a sua volta di realizzare uno scambio importante.

Adrien Rabiot Juventus (LaPresse)
LaPresse

Quando si acquistano i giocatori a parametro zero il rischio che non riescano a rendere nel miglior modo possibile sicuramente è sempre molto alto, perché bisogna sempre tenere in considerazione il perché una grande realtà come il Paris Saint Germain abbia deciso di disfarsi così frettolosamente di un giocatore cresciuto addirittura all’interno del proprio settore giovanile.

Rabiot avrebbe potuto essere il futuro dei parigini, ma in realtà ha rappresentato un passato davvero molto negativo, considerando infatti come non sia mai entrato pienamente in sintonia con il pubblico che spesso e volentieri lo ha fischiato, con lui che tante volte se l’è prese in maniera anche abbastanza plateale.

A Torino cercava il riscatto per dimostrare come la società di Al Khelaifi si fosse sbagliata sul suo conto, invece non ha fatto altro che dimostrare come le sue prestazioni siano assolutamente dal giocatore qualunque, non adatto a grandi palcoscenici e non è un caso che da quando è arrivato in bianconero le sorti della Signora siano decisamente precipitate.

In questa stagione ha richiesto ufficialmente la cessione per poter cercare nuovi lidi dove dimostrare il proprio talento, con l’Inghilterra che sembra davvero ormai la sua ultima opportunità, considerando infatti come la Premier League sia sì il campionato più bello e affascinante del mondo, ma che allo stesso tempo non prevede un tatticismo così ossessivo come in Serie A, per questo motivo potrebbe arrivare uno scambio con l’Everton per poter arrivare al centrocampista portoghese André Gomes.

André Gomes sarebbe ideale per la Juve, ma serve l’addio di Rabiot

Non sarà assolutamente semplice per la Juventus riuscire a trovare una sistemazione per Adrien Rabiot, ma il calciatore francese è sicuramente uno di quelli che ha dimostrato ampiamente di non meritare la riconferma, con il suo contratto che tra l’altro va in scadenza nel 2023 ed è sicuramente molto dispendioso.

Per questo motivo l’idea dell’Everton stuzzica e non poco i bianconeri, considerando come i Toffees siano una realtà in crescita e dunque hanno la possibilità di offrire un contratto degno al giocatore, mentre allo stesso tempo André Gomes potrebbe essere visto come l’uomo giusto per poter dettare i tempi di un centrocampo che ne ha dannatamente bisogno.

Le prestazioni del lusitano campione d’Europa nel 2016 però sono andate sicuramente in calo, per questo motivo bisognerà stare molto attenti anche alle richieste che arrivano dallo stesso Portogallo, con le grandi Benfica e Porto che hanno messo gli occhi in maniera importante sul suo conto, ma la Juventus rappresenta un fascino a dir poco eccezionale, per questo motivo un ragazzo che in questo momento ha 29 anni sa benissimo che l’approdo a Torino sarebbe l’ultima grande occasione della carriera.