Quanto guadagnerebbe la Juventus vincendo la Champions? La cifra vi sorprenderà

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Cerchiamo di capire quanto potrebbe essere la cifra incassata dalla Juventus in caso i bianconeri vincessero la Champions.

La stagione è iniziata e la Juventus è partita con una vittoria: tre a zero al Sassuolo grazie al gol di Di Maria e alla doppietta di Vlahovic. Una buona partenza per chi, dopo due quarti posti consecutivi, ha voglia di tornare a dominare la Serie A; tra gli obiettivi dei bianconeri, però, troviamo anche la volontà di essere grande protagonista in Champions League. Proviamo a vedere quale sarebbe la cifra che la Juve andrebbe ad incassare qualora dovesse arrivare, al termine della stagione, la coppa dalle grandi orecchie.

Allegri
Ansafoto

Ricordiamo tutti le ultime esperienze europee della Juventus; i bianconeri, negli ultimi anni, sono sempre usciti prima del previsto dalla Champions non riuscendo ad avere la meglio di avversari, almeno sulla carta, inferiori a livello qualitativo. L’ultima brutta figura, in ordine di tempo, è stata quella con il Villarreal; i ragazzi di Allegri, dopo l’uno a uno maturato in trasferta, sono stati sconfitti tre a zero in casa dopo un secondo tempo dove non ha funzionato nulla.

Quest’anno le cose devono andare diversamente e l’obiettivo è quello di arrivare il più in fondo possibile con la consapevolezza che non sarà semplice vista la presenza di grandi club europei. L’obiettivo Champions, oltre a livello sportivo, diventa importante anche dal punto di vista economica.

La Juventus, infatti, qualora dovesse arrivare fino in fondo e vincere la più importante competizione europea a livello di club, porterebbe a casa una cifra intorno ai 120 milioni di euro. Partendo dal presupposto che si tratta di una stima, la cifra di 120 milioni verrebbe dalla somma di diversi fattori: il passaggio ai vari turni ad eliminazione diretta, il ranking, il bonus legato ai successi di ogni singolo match, il market pool, la presenza ai gironi di Champions e un girone in cui vengono portati a casa solo vittorie e pareggi. Un cammino semplicemente perfetto; più facile a dirsi che a farsi ma la Juventus vuole tornare protagonista anche a livello internazionale.

Juventus, ecco il mercato per la Champions: i bianconeri vogliono sognare in grande

In una stagione dove, complice il mondiale invernale, si giocherà ogni tre giorni, sarà fondamentale avere una rosa il più completa possibile. Se poi l’obiettivo è quello di provare ad arrivare in fondo in Champions League, una squadra deve avere venticinque giocatori di, quasi, pari livello. Il mercato che sta facendo la Juventus ha proprio questo come obiettivo, regalare ad Allegri una rosa in grado di competere al meglio possibile anche in ambito europeo.

Ecco spiegati gli acquisti fatti fino a questo momento, su tutti Pogba e Di Maria; entrambi arrivati a parametro zero, sono giocatori che possono portare quell’esperienza internazionale necessaria ad affrontare determinate partite. Qualità, fisicità, tecnica e possibilità di portare gol e assist; gli acquisti di Pogba e Di Maria devono riportare la Juventus in alto sia in Italia sia in Champions League.