Paredes, individuato il sostituto: Juventus al sicuro

La Juventus sembra aver ormai scelto il sostituto di Paredes; si tratta di un giocatore che fa stare tranquilli i tifosi bianconeri.

Il futuro di Paredes sembra ormai segnato; il centrocampista argentino, arrivato nella scorsa sessione estiva di mercato, non sarà riscattato a meno di clamorosi colpi di scena. La stagione del classe 1994, fino a questo momento, è stata a dir poco deludente.

paredes
Paredes (LaPresse)

Preso per dare qualità al centrocampo bianconero, non è mai riuscito a dimostrare le sue qualità e ad imporsi in un reparto a cui manca da diverso tempo un vero e proprio regista.

E’ chiaro che l’addio di Paredes obbligherà la Juventus a cercare un sostituto per dare ad Allegri un giocatore che possa rinforzare il centrocampo bianconero. La ricerca, a quanto sembra, non dovrebbe essere poi così complicata.

La Juventus, infatti, dovrebbe aver scelto Rovella come centrocampista del futuro; attualmente in prestito al Monza, sta disputando una stagione più che positiva in un club che ha come obiettivo principale quello di salvarsi.

Giocatore di personalità, abile dal punto di vista tecnico, intelligente tatticamente e con la possibilità di gestire i tempi e i ritmi di gioco.

Rovella sta dimostrando di avere i crismi per andarsi ad imporre in un club come la Juventus dove, per forza di cose, obiettivi e pressioni sono ben diversi da quelle che il ragazzo sta incontrando al Monza.

A fine stagione, dunque, Rovella dovrebbe tornare alla Juventus per restare in bianconero e fare il definitivo salto di qualità in una squadra che punta sempre di più sui giovani.

tweet rovella paredes
Tweet Rovella Paredes (Twitter)

Juventus, Rovella pronto a tornare: centrocampo tutto azzurro

Il futuro di Rovella, dunque, sembra essere in bianconero; il centrocampista, che tanto bene sta facendo al Monza, è pronto a tornare alla Juventus per mettere in mostra in uno dei club più importanti d’Italia e in Europa.

Con lui in squadra non è da escludere che, nella prossima stagione, si possa vedere un centrocampo a tinte azzurre composto da Miretti-Rovella-Fagioli. Un terzetto di tutto rispetto che può garantire intelligenza tattica, qualità tecniche, forza fisica e anche qualche gol.

A questi bisogna aggiungere Locatelli che, anche contro il Verona con l’assist per l’uno a zero di Kean, ha dimostrato di essere fondamentale per la Juventus.

Quattro giocatori di assoluta qualità per un reparto completamente azzurro; il futuro dei bianconeri sembra essere legato, a doppio filo, a quello dell’Italia e questa è una notizia che può solamente far piacere a Roberto Mancini.

Impostazioni privacy