Allegri è al settimo cielo: la notizia che nessuno si aspettava

Allegri è al settimo cielo. Gli è giunta infatti una notizia davvero clamorosa, a tal punto che nessuno se la sarebbe mai potuta aspettare.

Allegri ultimamente non se la passa affatto bene a Torino. Ma una notizia uscita di recente potrebbe avergli improvvisamente migliorato l’umore. Ormai sappiamo tutti della penalizzazione di 15 punti inflitta alla squadra allenata dal toscano.

Allegri
La Presse

Motivo che ha fatto rimbalzare i bianconeri al settimo posto della classifica. Con prospettive inizialmente addirittura peggiori. Le vittorie recenti della squadra hanno fatto sì che un po’ di terreno sulle concorrenti venisse recuperato. Ma niente di sbalorditivo ad oggi.

La notizia di cui si parlerà a breve è decisamente più succulenta ad ogni modo. Di recente i bianconeri hanno presentato un ricorso riguardante la penalizzazione inflitta. Si vocifera a tal proposito che il Collegio di Garanzia possa accogliere questo ricorso.

Di questo se n’è parlato in maniera approfondita durante la trasmissione Tvplay in diretta su Twitch. In particolar modo grazie all’intervento del giornalista Fabrizio Biasin, che ha sviscerato l’argomento in maniera precisa e dettagliata.

Chiaramente queste sono solamente ipotesi. Di fatti il tono utilizzato legittima la mancanza di qualsiasi certezza. Ma per il momento la speranza di tutti i supporter bianconeri è questa: che i 15 punti sottratti vengano restituiti al suo proprietario.

Allegri aspetta e spera: cosa succederà nel futuro?

Le parole pronunciate dal giornalista Fabrizio Biasin in diretta su Tvplay fanno riferimento a quanto detto da Piero Sandulli, giurista a suo modo coinvolto nella vicenda. A quanto pare non esiste alcun modo per stabilire il valore reale di un bene immateriale.

Bene immateriale che in questo caso corrisponde al cartellino di un giocatore. Ragione che potrebbe spingere la Juve a sperare in una revoca della sanzione che hanno subito. Ma niente di certo ovviamente.

A tal proposito Biasin si è espresso come segue: “Mi sembra che quanto ha detto Sandulli sia molto chiaro, è difficile trovare un modo per prestabilire un valore, anche se secondo me qualcosa si può fare. Per il resto è tutto misterioso“.

Le sensazioni a detta sua sono molto positive, anche se bisogna comunque mantenere la calma: “La sensazione è che nel processo plusvalenze la Juventus possa recuperare questi 15 punti, poi però ci saranno gli altri processi dove non sappiamo come andrà“.

A metà tra il mistero e la speranza, Allegri e l’intera dirigenza sperano in una storia a lieto fine. Cosa che fino a pochi giorni fa era pura utopia.

Impostazioni privacy