Juventus e il vice Locatelli: due possibilità

La Juventus ha in Locatelli un giocatore fondamentale; ecco la soluzione del club bianconero quando l’azzurro non sarà a disposizione

Nell’ultimo turno di campionato, la Juventus ha vinto a San Siro una partita fondamentale in ottica scudetto; vero siamo ancora nella fase iniziale della stagione ma il successo in casa dei rossoneri porta grande fiducia nei ragazzi di Allegri. La vittoria, al termine di una partita tesa, è arrivata grazie al gol di Locatelli; il centrocampista, nello stesso giorno in cui nel 2016 aveva deciso questa partita per i rossoneri, ha restituito il favore alla Juventus con una conclusione da fuori che ha incontrato una deviazione amica.

Locatelli
Locatelli, ecco le due soluzioni della Juve in sua assenza (Credits: LaPresse Locatelli) – Juvedipendenza

 

Il giusto premio per un giocatore che, da quando è iniziato il campionato, ha avuto un ruolo a dir poco fondamentale all’interno del centrocampo bianconero; considerando le assenze, per le note vicende, di Pogba e Fagioli, un giocatore come Locatelli rappresenta un punto fermo di questa squadra.

Locatelli, centrocampista indispensabile: le due soluzioni in sua assenza

Abile nel dettare tempi e ritmi di gioco e capacità, come dimostrato nella partita contro il Milan, di arrivare alla conclusione; difficile, per la Juventus, fare a meno di questo Locatelli. Qualora l’azzurro non dovesse essere a disposizione, i bianconeri sembrano avere due possibilità e la prima riguarda l’inserimento, davanti alla difesa, di Rabiot. Il francese ha le caratteristiche per ricoprire quel ruolo anche se uno come lui è molto più utile da mezzala.

Rabiot
Rabiot può giocare davanti alla difesa (Credits: LaPresse Rabiot) – Juvedipendenza

 

La seconda possibilità, qualora Locatelli non dovesse essere a disposizione, sembra essere quella di passare ad un centrocampo a due; Allegri, dunque, può sostituire il centrocampo azzurro o con l’ spostamento (davanti alla difesa) di Rabiot o con un cambio modulo.

Impostazioni privacy