Juventus, ti ricordi di Borriello e Osvaldo? Ecco che fine hanno fatto oggi

I tifosi della Juventus non possono essersi dimenticati di Borriello e Osvaldo; entrambi sono stati fondamentali nel club bianconero.

In questa stagione la Juventus ha tre prime punte di assoluto livello: Milik, Kean e Vlahovic con l’ex Fiorentina centravanti titolare dei bianconeri. Il serbo sta attraversando un momento non semplice ma le sue qualità non si discutono.

borriello osvaldo
Ansafoto

La Juventus, se vuole raggiungere gli obiettivi prefissati, ha bisogno dei gol del suo centravanti. Sempre in riferimento agli attaccanti, in passato i bianconeri hanno sempre avuto numeri nove di enorme qualità come, ad esempio, Higuain.

Nella storia dei bianconeri, i centravanti hanno sempre avuto un ruolo fondamentale risultando decisivi per andare a dominare il calcio italiano. Ci sono stati, però, due attaccanti che non hanno fatto (probabilmente) quello che ci si aspettava.

Stiamo parlando di Borriello e Osvaldo; entrambi si sono congedati dalla Juventus senza lasciare un grande ricordo. Nonostante questo il loro supporto è stato fondamentale nella storia del club bianconero e, per questo, i tifosi non potranno mai dimenticarli.

Borriello e Osvaldo, due gol per scrivere la storia

Iniziamo con Borriello che, in Serie A, ha vestito maglie importanti; la sua avventura alla Juventus rischiava di essere anonima se non fosse stato per un gol rimasto nel cuore dei tifosi bianconeri.

Parliamo della rete realizzata in casa del Cesena, nel finale di partita, che ha permesso alla Juventus di vincere una partita fondamentale nella corsa scudetto. Borriello, con un diagonale vincente, non ha lasciato spazio al portiere avversario. Una rete fondamentale per la stagione dei bianconeri.

Osvaldo

Anche l’avventura di Osvaldo con la maglia della Juventus, nella stagione 2013/2014, non è stata entusiasmante anche se è riuscito a realizzare uno dei gol più importanti di quel campionato dei bianconeri.

Alla penultima giornata di campionato, la Juventus già campione d’Italia faceva visita alla Roma; il match dell’Olimpico è stato ricco di emozioni con i bianconeri bravi a sfruttare l’occasione nei minuti di recupero del secondo tempo.

L’uno a zero finale venne firmato da Osvaldo con il più classico dei gol dell’ex; una rete non importante per la classifica ma fondamentale per quello che rischia di restare, per molti anni, il record di punti della Serie A.

La Juventus, infatti, chiuderà quella stagione con la bellezza di 102 punti conquistati; un record ottenuto anche grazie alla rete di Osvaldo tra i fischi dell’Olimpico. Lui e Borriello, dunque, sono stati due centravanti capaci di realizzare dei gol che hanno contribuito a scrivere pagine importanti nella storia del club bianconero.

Impostazioni privacy