Pogba infortunato, ma vede la luce: ecco quando può tornare

Pogba sembra vedere la luce in fondo al tunnel; il francese, dopo un nuovo problema fisico, è pronto a tornare a disposizione della Juve.

Una stagione, fino a questo momento, per nulla positiva; Pogba ha giocato veramente poco (due spezzoni di gara contro Torino e Roma) prima di doversi arrendere ad un nuovo problema fisico.

A poche ore dal match con la Sampdoria, in cui sarebbe anche potuto partire titolare, Pogba è stato fermato dall’ennesimo infortunio di una stagione maledetta.

pogba
Pogba (Ansafoto)

Il francese, però, ha ancora tempo per cambiare le cose; la Juventus è impegnata su tre fronti e ha l’obiettivo di arrivare in fondo sia in Coppa Italia sia in Europa League.

Missione non semplici ma sicuramente meno complicata con un Pogba in più; il centrocampista sembra finalmente vedere la luce in fondo al tunnel.

Il recupero procede nel migliore dei modi e, se non ci saranno ulteriori sorprese, l’ex United potrà tornare a disposizione per l’andata del quarto di finale di Europa League.

tweet pogba juventus
Tweet Pogba Juventus (Twitter)

Una data che i tifosi della Juventus iniziano a segnare sul calendario sia per l’importanza della partita sia per il recupero di un giocatore che, in questa stagione, è mancato tantissimo al centrocampo bianconero.

Pogba, dunque, dovrebbe tornare per il primo faccia a faccia con lo Sporting Lisbona; una certezza vera e propria non possiamo darla considerando i problemi avuti dal francese in questa stagione.

La speranza di tutto il mondo bianconero è che il centrocampista si possa mettere definitivamente alle spalle tutti i problemi fisici per dare il suo contributo in un finale di stagione decisamente intenso.

Pogba, il rientro si avvicina: ecco le partite che può giocare

Dopo un lungo infortunio è impossibile pensare di riavere Pogba subito al cento per cento della condizione; ecco perché si può ipotizzare ad un ritorno in campo centellinato del centrocampista.

Calendario alla mano, una possibile titolarità potrebbe esserci nell’ultima partita di aprile (la nona in un mese), in casa contro il Bologna. Per il resto già all’andata contro lo Sporting è difficile immaginare un suo ingresso in campo ma molto dipenderà dall’andamento del match.

Più probabile un suo impiego, a partita in corso, sia nel ritorno dei quarti di Europa League sia nel ritorno della semifinale di Coppa Italia.

La strategia della Juventus sembra piuttosto chiara: sfruttare il mese di aprile per far recuperare la miglior condizioni possibile a Pogba in modo da averlo, al massimo della forma, a maggio quando la speranza è di essere ancora in corsa su tre fronti.

Impostazioni privacy