Zakaria-Chelsea, riscatto possibile: le ultime, ecco a che cifre

Il Chelsea e la Juventus potrebbero trovare un principio di accordo per Zakaria, centrocampista in prestito ai blues.

Nella scorsa sessione estiva di mercato, nell’ultimo giorno, la Juventus ha deciso di mandare Zakaria in prestito al Chelsea. Una scelta che ha stupito considerando come l’avventura del centrocampista in bianconero non sia andata secondo le aspettative.

Il classe 1996 ha faticato ad imporsi all’interno del sistema di gioco bianconero e questo ha portato il giocatore ad abbandonare la Juventus dopo pochissimo tempo. Come detto la cessione di Zakaria è stata in prestito.

zakaria
Zakaria (Ansafoto)

L’esperienza in Premier League non sta andando come previsto e questo potrebbe compromettere il suo futuro al Chelsea; secondo le ultime indiscrezioni, però, le due società hanno la possibilità di trovare un punto di incontro per far continuare l’avventura di Zakaria in maglia blues,

Il riscatto del centrocampista è fissato a trentatré milioni di euro; l’eventuale conferma di Zakaria al Chelsea avverrebbe a prezzo inferiore considerando il rendimento, non proprio ottimale, avuto fino a questo momento.

L’accordo tra le due società dimostrerebbe la volontà, da parte della Juventus, di liberarsi di Zakaria; il centrocampista, come detto, non è riuscito ad imporsi nel sistema di gioco bianconero ed è molto difficile pensare che possa rientrare nei piani di Allegri della prossima stagione.

I prossimi mesi saranno, sicuramente, decisivi; Zakaria farà di tutto per convincere il Chelsea a riscattarlo (anche a prezzo inferiore) in modo tale da continuare la sua esperienza in Premier League.

tweet zakaria juventus chelsea
Tweet Zakaria Juventus Chelsea (Twitter)

Zakaria-Juventus non ha funzionato: il principale motivo

La possibilità che Zakaria possa restare al Chelsea, dunque, esiste. Ma cosa non ha funzionato tra il centrocampista e la Juventus? L’avventura in bianconero non era neanche iniziata male con il gol all’esordio in campionato.

Da quel momento, però, il centrocampista ha faticato a trovare la giusta continuità di rendimento complice anche qualche problema fisico.

La sensazione è che, indipendentemente dal guaio muscolare, Zakaria non sia mai riuscito ad entrare pienamente nell’idea di gioco di Allegri; la filosofia del tecnico bianconero non si è sposata con le caratteristiche del giocatore.

Il centrocampista, soprattutto dal punto di vista tattico, era abituato in una maniera completamente diversa e questo gli ha causato non poche difficoltà; da qui il passaggio, in prestito, al Chelsea e ora la speranza di essere riscattato al termine della stagione.

Una soluzione che accontenterebbe tutti, in particolar modo la Juventus; la cessione del centrocampista porterebbe, nelle casse bianconere, soldi freschi da reinvestire per rinforzare la rosa nella prossima sessione di mercato.

Impostazioni privacy