Calciomercato Juventus, Alex Sandro ha il rimpiazzo: il sostituto è sempre brasiliano

Alex Sandro è un’icona della Juve, ma il suo futuro è sempre più in bilico e con i bianconeri che hanno in mente una soluzione di livello.

Trecento partite con la maglia della Juventus le disputano solo i grandi campioni e Alex Sandro rientra nella categoria. Il brasiliano infatti ha dimostrato non soltanto di avere una classe innata, ma allo stesso riesce ad avere tutte le carte in regola per essere un leader dello spogliatoio.

Questo lo porta così a essere uno dei pupilli anche per i tifosi che si augurano di vederlo ancora a Torino. Purtroppo i problemi legati al bilancio fanno preoccupare Madama che dunque si trova costretta a fare i conti con possibili alternative.

Alex Sandro
Alex Sandro (Fonte: LaPresse)

L’unica motivazione che porterebbe la Juventus a non prolungare l’accordo con il sudamericano è derivato dal suo contratto molto oneroso. I 6 milioni di euro pesano e non poco a bilancio, anche perché non rientrando nel Decreto Crescita significa che la spesa complessiva è di oltre 10 milioni.

Per questo motivo si potrebbe puntare a una versione low cost, con un ragazzo che sta davvero ben figurando in questo campionato. Stiamo parlando del connazionale Carlos Augusto, un terzino sinistro che con il Monza sta spopolando.

I brianzoli stanno avendo nelle sue percussioni una delle più importanti armi in ottica salvezza. Sono addirittura cinque i suoi gol all’attivo, senza poi dimenticare come abbia confezionato anche quattro assist.

Il giovane classe 1999 dunque si è imposto fin dalla sua prima stagione nel massimo campionato come uno dei migliori interpreti del ruolo e ora Monza inizia a stargli un po’ stretta.

Carlos Augusto come post Alex Sandro: offerta vantaggiosa

Non soltanto il Monza è una squadra che ha dimostrato di essere sempre ben disposta a trattare con le grandi società, ma allo stesso tempo si trova in una condizione di svantaggio con Carlos Augusto.

Carlos Augusto
Carlos Augusto (Fonte: LaPresse)

Il brasiliano infatti vedrà il proprio contratto andare in scadenza nel 2024, dunque in questa sessione di mercato i biancorossi sono consapevoli che se non lo venderanno lo perderanno a zero.

Berlusconi e Galliani sono da troppi anni nel mondo del calcio per rischiare di farsi fregare i migliori giocatori in questo modo, dunque sanno che o sarà rinnovo o sarà addio. Nonostante questa situazione ci sarà sicuramente un’asta nei confronti di Carlos Augusto.

L’obbiettivo della Juventus è quello di non superare un costo di 15 milioni di euro, un valore che di sicuro potrebbe salire in maniera esponenziale in base alle altre offerte. Rispetto ad Alex Sandro è molto difficile però un suo utilizzo nella difesa a tre.

La presenza di Kostic in qualche modo potrebbe limitare la sua volontà di passare alla Juventus, ma nulla esclude un possibile passaggio alla doppia corsia di sinistra con una difesa a quatto.

I grandi campioni, quando se ne ha l’occasione, devono essere acquistati e di sicuro Carlos Augusto può essere il colpo ideale per la Juventus come erede di Alex Sandro.

Impostazioni privacy