Koulibaly-Juventus: ecco come l’affare può andare in porto

La Juventus sogna, nella prossima sessione estiva di mercato, di portare a Torino un difensore del calibro di Koulibaly.

koulibaly
Koulibaly (LaPresse)

In attesa di capire come finirà la stagione in corso, la Juventus sembra stia già pensando al prossimo anno quando l’obiettivo è quello di portare alla corte di Allegri una serie di elementi in grado di alzare il livello della rosa bianconera.

Tra i reparti da rinforzare non possiamo non menzionare quello difensivo; in questa stagione la Juventus ha trovato in Gatti, cresciuto partita dopo partita, una risorsa in più ma le situazioni di Rugani e Bonucci impongono delle riflessioni.

Il primo non sembra essere al centro del progetto tecnico bianconero mentre il campione d’Europa sta avendo diverse difficoltà fisiche.

Ecco perché, nella prossima stagione, la Juventus rischia di aver bisogno di un nuovo centrale difensivo per andare a rinforzare la rosa a disposizione di Allegri.

Secondo le ultime indiscrezioni, i bianconeri sognano il colpo Koulibaly; il difensore, passato al Chelsea nell’ultima sessione estiva di mercato, non sta vivendo una stagione super positiva a causa delle difficoltà dei blues che, il prossimo anno, non disputeranno le coppe.

E’ probabile pensare ad una nuova rivoluzione in casa Chelsea e Koulibaly potrebbe essere uno dei sacrificabili.

La Juventus è interessata ma bisogna sottolineare una cosa molto importante: si tratta di una semplice indiscrezione di mercato che non trova nessun tipo di riscontro positivo.

A questo bisogna aggiungere il discorso economico; l’operazione potrebbe eventualmente chiudersi con la formula del prestito ma Koulibaly dovrebbe obbligatoriamente abbassarsi l’ingaggio considerando come il suo stipendio (intorno ai dieci milioni) sia decisamente fuori dalla portata delle casse bianconere.

Koulibaly, operazione complessa: Gatti prossimo leader bianconero

E’ molto difficile che, nella prossima stagione, Koulibaly possa vestire la maglia bianconera; come abbiamo detto la voce di un suo trasferimento alla Juve è soltanto una voce senza nessuna conferma.

A livello difensivo possiamo dire come sembra essere Gatti il prossimo leader della retroguardia bianconera. Il centrale, dopo le difficoltà iniziali, ha alzato notevolmente il livello delle proprie prestazioni scalando le gerarchie nel reparto difensivo di Allegri.

Il giocatore è cresciuto veramente tanto e, nella difesa a tre, riesce ad esprimere nel migliore dei modi le sue caratteristiche fisiche.

Indipendentemente dal discorso relativo al mercato, Gatti è destinato a diventare un vero e proprio perno della retroguardia bianconera. La Juventus, possiamo dirlo senza problemi, ha trovato il nuovo leader difensivo.

Impostazioni privacy