Dybala, la Juventus avrebbe avuto bisogno dell’argentino: i numeri parlano chiaro

Alla Juventus un giocatore come Dybala avrebbe fatto molto comodo: i numeri dell’argentino, infatti, lasciano pochi dubbi.

Nella passata stagione abbiamo assistito alla separazione tra la Juventus e Dybala; l’argentino, infatti, non ha trovato l’accordo per il rinnovo di contratto e ha così lasciato i bianconeri a parametro zero.

Un vero e proprio terremoto a livello di mercato considerando la qualità di uno dei giocatori più forti dell’intera Serie A.

dybala
Dybala (LaPresse)

Nel corso dell’estate la Joya ha scelto, forse anche a sorpresa, di trasferirsi alla Roma; il giocatore è stato convinto dal progetto capitolino e probabilmente anche da un tecnico come Mourinho.

Colpo di mercato veramente importante quello realizzato dai giallorossi; la stagione che sta disputando l’argentino sembra aver portato rimpianti ad una squadra, la Juventus, che sta palesando diversi problemi offensivi.

Dybala, infatti, si è già superato a livello di numeri rispetto a quanto fatto nella scorsa stagione. Con la maglia bianconera, nel suo ultimo anno, ha realizzato dieci gol in 29 gare disputate.

A Roma ha già segnato una rete in più ma con sette gare giocate in meno e questo significa che può solo migliorare in questi ultimi mesi.

Numeri veramente impressionanti quelli realizzati da Dybala in maglia giallorossa e che non fanno altro che aumentare i rimpianti della Juventus.

Indipendentemente da come sono andate le cose e dai motivi che hanno portato al mancato accordo tra l’argentino e la società bianconera, un giocatore come l’argentino può solamente far comodo all’interno di una rosa.

Dove avrebbe giocato Dybala nella Juve attuale

Allegri sta giocando con il 3-5-2 e Dybala, in questo sistema di gioco, avrebbe potuto ricoprire il ruolo di trequartista alle spalle del centravanti.

Una posizione che sta occupando Di Maria e i risultati non sono sicuramente negativi specialmente nella seconda parte di stagione, quella iniziata dopo la fine del mondiale.

La Juventus, sul mercato, ha sostituito Dybala con un giocatore di altissima qualità ma è fuori discussione che uno come la Joya (a questa squadra) avrebbe fatto particolarmente comodo.

L’argentino può tornare alla Juventus? La verità

I numeri dicono che Dybala, alla Juventus, sarebbe stato molto utile; la storia, però, ci ha detto di una separazione capace di portare vantaggi sia ai bianconeri (è arrivato uno come Di Maria) sia al giocatore che, a Roma, ha trovato la sua isola felice essendo il leader indiscusso dei giallorossi.

Possiamo, dunque, affermare come Dybala non tornerà alla Juventus; i bianconeri, dal punto di vista offensivo, hanno tre centravanti di assoluta qualità più una serie di esterni in grado di cambiare la partita in qualsiasi momento.

Impostazioni privacy