Gatti, pronto il rinnovo di contratto? Ecco come stanno le cose

Le prestazioni di Gatti potrebbero portare al rinnovo di contratto di un difensore sempre più centrale all’interno della rosa bianconera.

Quando è stato acquistato i dubbi erano tanti; Gatti, arrivato dal Frosinone, era alla sua prima esperienza in un grande club come la Juventus.

Indossare la maglia bianconera non è mai semplice considerando la necessità, da parte del club, di ottenere sempre il massimo da ogni competizioni.

gatti
Gatti (LaPresse)

Dopo le difficoltà iniziali, Gatti si è preso la Juventus dimostrando di poter essere una risorsa importante per questa squadra.

Partita dopo partita ha alzato il livello delle sue prestazioni andando a scalare posizioni nel reparto arretrato bianconero.

Considerando le non perfette condizioni di Bonucci e un Rugani che molto probabilmente in estate verrà ceduto, Gatti è diventato la prima alternativa al terzetto brasiliano. Ultimamente sta giocando con buona continuità e le prestazioni sono di altissimo livello.

Ecco perché, visto anche il gol decisivo contro lo Sporting Lisbona nell’andata dei quarti di Europa League, sembra che possa esserci un rinnovo di contratto per Gatti.

Secondo le ultime indiscrezioni, al termine della stagione il centrale potrebbe prolungare di un anno la sua permanenza in bianconero.

Andiamo con ordine: Gatti ha un contratto fino al 2027 e guadagna un milione di euro a stagione.

Il difensore prolungherà fino al 2028? Ci sentiamo di smentire questa notizia; al momento, infatti, non si ha la necessità di andare a ridiscutere un contratto molto importante e che porterà il classe 1998 ad essere uno dei pilastri della difesa bianconera del futuro.

Gatti titolare inamovibile: ecco chi rischia il posto

Da ultima scelta nel reparto arretrato a giocatore di cui la Juventus non può fare assolutamente a meno: è stata questa l’evoluzione di Gatti.

Il centrale è ormai diventato un punto fermo della retroguardia bianconera ed è difficile immaginarlo fuori dall’undici titolare. Nel 3-5-2 di Allegri, considerando intoccabili due come Danilo e Bremer, è Alex Sandro che rischia di finire in panchina.

La stagione del terzino brasiliano, fino a questo momento, è stata assolutamente positiva considerando anche un ruolo non suo ma che ha saputo svolgere nel migliore dei modi.

Ora, però, la sua titolarità è in seria discussione anche se in questo periodo della stagione, giocando ogni tre giorni, Allegri ha bisogno di tutti.

Un giocatore come Alex Sandro tornerà sicuramente utile nelle rotazioni del tecnico bianconero; il brasiliano, infatti, può essere impiegato anche come esterno sinistro a tutta fascia anche se in quella posizione troviamo un Kostic fondamentale per gli equilibri della squadra.

Impostazioni privacy