Cuadrado ora può restare: il motivo è incredibile

Il futuro di Cuadrado sembra poter cambiare nuovamente; andiamo a scoprire il motivo della sua possibile permanenza.

La stagione di Cuadrado non è stata così positiva; il terzino ha faticato, e non poco, a dimostrare il suo valore.

cuadrado
Cuadrado (LaPresse)

Parliamo di un giocatore rapido, duttile tatticamente e con la capacità di creare la superiorità numerica grazie ai suoi uno contro uno.

Abbiamo detto del discorso tattico; Cuadrado, infatti, può giocare sia da terzino sia da esterno alto. Questo aspetto è molto importante per una squadra che ancora non sa come giocherà nella prossima stagione.

Due le possibilità a disposizione di Allegri: restare con il 3-5-2, sistema di gioco che ha portato risultati importanti o tornare al 4-3-3, un modulo in grado di sposarsi molto bene con le caratteristiche della squadra.

Nella prossima stagione, quella in cui la Juventus deve tornare a dominare il campionato, Cuadrado potrebbe ancora far parte della rosa bianconera.

Come sappiamo il contratto del terzino scade il prossimo trenta giugno e sul rinnovo non sembravano esserci notizie positive.

Gli ultimi tempi, però, potrebbero aver cambiato le carte in tavola; Cuadrado, infatti, potrebbe restare alla Juventus a causa dell’infortunio subito da De Sciglio.

Il terzino starà fuori dal campo per diverso tempo e questo complica i piani bianconeri della prossima stagione.

Considerando anche la necessità, da parte della società bianconera, di intervenire in diverso zone del campo lo stop di De Sciglio rischia di aver cambiato il futuro di Cuadrado.

Bisogna solamente aspettare il termine della stagione per scoprire il destino del terzino colombiano, giocatore fondamentale per gli schemi della Juventus e che può rivelarsi ancora determinante nel sistema di Allegri.

Cuadrado e non solo: la Juventus ha un altro dubbio difensivo

Altro giocatore su cui la Juve deve riflettere è Bonucci; il centrale azzurro, in questa stagione, ha avuto diverse difficoltà fisiche che gli hanno impedito di dare il giusto contributo alla squadra.

Difficile recuperare il campione d’Europa (con la nazionale) in questo finale di stagione ma la speranza è quella di riaverlo, al meglio della condizione fisica, per l’inizio del prossimo campionato.

Come abbiamo detto, la Juventus ha un solo obiettivo: tornare a dominare il campionato italiano dopo stagioni difficili e per farlo ha assolutamente bisogno di un giocatore come Bonucci la cui importanza è indiscutibile.

Oltre ad essere un giocatore forte, il difensore possiede quella giusta leadership e la cattiveria agonistica per trascinare la squadra.

Impostazioni privacy