Di Maria, strappo definitivo: ecco cosa è successo

La Juventus e Di Maria, molto probabilmente, si separeranno al termine della stagione; diversi i motivi che porteranno a questa soluzione.

di maria
Di Maria (LaPresse)

Durante lo scorso mercato estivo, la Juventus ha acquistato Di Maria; l’argentino doveva essere il colpo in più, quel giocatore in grado di cambiare volto alla squadra soprattutto in ambito internazionale.

La volontà di fare un grandi cammino in Champions League aveva spinto la società bianconera a mettere la mani su Di Maria.

Possiamo dire come le aspettative siano state deluse; il giocatore, esclusa qualche partita, non è riuscito ad avere la giusta continuità di rendimento.

Nei primi mesi stagionali ha dovuto combattere con diversi problemi fisici; il post mondiale sembrava aver preso una piega diversa ma il giocatore non è riuscito a dare, come detto, la giusta continuità a livello di prestazioni.

Il contratto dell’argentino scade il prossimo trenta giugno e, a meno di clamorosi ribaltoni, è molto difficile ipotizzare una sua permanenza in bianconero.

Diversi i motivi tra cui un sistema di gioco che, forse, non esalta al massimo le sue caratteristiche; una delle versioni migliori di Di Maria l’abbiamo vista nel secondo tempo contro la Lazio quando la squadra era passata al 4-3-3.

Questo sistema di gioco, però, è stato usato solo in casi di emergenza con la Juventus schieratasi, per tutto l’anno, con il 4-3-3.

Bisogna anche aggiungere il discorso relativo all’Europa; l’argentino, senza Champions League, difficilmente resterà alla Juventus considerando la volontà del giocatore di essere protagonista a grandi livelli anche il prossimo anno per presentarsi, al meglio, alla Copa America.

Di Maria, litigio con un tifoso: ecco cosa è successo

Il futuro di Di Maria alla Juve sembra impossibile considerando anche il clima che si è creato tra il giocatore e i tifosi, o meglio un tifoso. Recentemente, infatti, l’argentino ha avuto una discussione social con un sostenitore della Juventus che gli suggeriva di lasciare la squadra.

La risposta piccata del giocatore è prontamente arrivata a testimoniare il clima, decisamente teso, che in questo momento esiste intorno al giocatore.

Nel mercato, lo sappiamo, può succedere di tutto ma appare veramente improbabile che Di Maria possa restare alla Juventus; i motivi sono diversi dall’Europa ad una questione tattica.

Per i bianconeri sarà un problema non da poco perché è molto difficile (ma potremmo dire anche impossibile) riuscire a trovare un giocatore che possa sostituire Di Maria. Il compito della Juventus, dunque, non sarà per nulla semplice.

Impostazioni privacy