Vlahovic, dubbi sul futuro: individuato il sostituto

Il futuro di Vlahovic non è ancora sicuro; la Juventus, in caso di addio dei bianconeri, avrebbero individuato il sostituto.

E’ stata una stagione difficile quella vissuta dalla Juventus che ha avuto diversi problemi; uno di questi riguarda, senza nessun dubbio, il reparto offensivo. Ai nastri di partenza, l’attacco dei bianconeri era considerato tra i migliori della Serie A. Le cose non sono andate nella maniera sperata con i tre centravanti che hanno faticato, e non poco, ad essere decisivi e dare il giusto contributo alla squadra.

vlahovic
Vlahovic (LaPresse)

Ad aver maggiormente deluso, ma non solo per colpe sue, è stato Vlahovic; l’ex Fiorentina ha vissuto una stagione difficile tra infortuni e un sistema di gioco che sicuramente non lo ha aiutato. Da uno con le sue caratteristiche, però, era lecito aspettarsi qualcosa in più. Stiamo parlando, infatti, di uno degli attaccanti più forti del campionato italiano e con delle potenzialità veramente importanti.

Il suo futuro sembra essere decisamente in bilico; la mancata qualificazione alla prossima Champions League e, come detto uno stile di gioco che fatica a valorizzare gli attaccanti, potrebbero portare l’attaccante a cambiare maglia. Gli estimatori non mancano e, per questo, si preannuncia un mercato estivo molto caldo per quanto concerne il centravanti serbo.

E’ chiaro che una sua cessione obbligherebbe la Juventus a muoversi sul mercato dal punto di vista offensivo; secondo quanto riportato da Gazzetta, una delle possibili soluzioni sarebbe il ritorno di Morata. Il centravanti spagnolo conosce molto bene l’ambiente bianconero e questo favorirebbe il suo inserimento all’interno degli schemi della squadra.

Il mercato della Juventus ruota molto intorno alla figura del prossimo centravanti; se si punterà ancora su Vlahovic non saranno necessari ulteriori investimenti, in caso contrario i bianconeri dovranno tornare sul mercato. Non ci resta che aspettare per capire l’evoluzione di una vicenda fondamentale per il futuro della Juve.

Vlahovic, è fondamentale recuperarlo al meglio: ecco perché

Il futuro del centravanti serbo, dunque, è ancora tutto da scrivere: nel mercato può succedere di tutto e per questo non possiamo escludere una partenza del giocatore in questa sessione di mercato. La Juventus, però, ha bisogno di tenerlo perché un giocatore con le sua caratteristiche può fare tutta la differenza del mondo.

Per ritrovare Vlahovic serve un cambio di modulo, un ritorno al 4-3-3 per consentire alla squadra di tenere un baricentro più alto e ricevere un numero maggiore di palloni giocabili. L’attaccante serbo garantisce fisicità, capacità nel gioco aereo, abilità tecniche e possibilità di essere decisivo nelle palle inattive; tutti motivi che lo rendono indispensabile.

Impostazioni privacy