Soulé può lasciare la Juventus: sul giocatore diversi club interessati

La Juventus potrebbe perdere Soulé nel corso della sessione estiva di mercato; il talento bianconero, infatti, piace a diverse squadre.

All’interno di una stagione assolutamente negativa (tra campionato e situazioni extracalcistiche), la Juventus ha avuto poche note positive; tra queste, però, troviamo senza ombra di dubbio il rendimento dei giovani. Gente come Fagioli, Miretti, Iling e Soulé ha rappresentato una boccata di aria fresca all’interno di una rosa che stava vivendo un momento complicatissimo anche a causa di diversi infortuni.

soule
Soulé (LaPresse)

I giovani possono rappresentare un punto di forza per la Juventus del futuro; ripartire da loro, dalla loro voglia e dalla loro qualità, per tornare a vincere il campionato. Non tutti questi talenti, però, potrebbero far parte della rosa bianconera del prossimo anno. E’ il caso di Soulé che, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, rischia di lasciare la Juve in questa sessione estiva di mercato.

Partiamo con una considerazione molto importante: parliamo di un classe 2003 che può essere impiegato in diverse posizioni; nasce come esterno offensivo destro ma può ricoprire anche il ruolo di trequartista e quello di mezzala offensiva. Giocatore con una tecnica invidiabile e con tanti margini di miglioramento; proprio per accelerare il processo di crescita potrebbe decidere di lasciare la Juve.

Stando a quanto riferisce il Corriere dello Sport, sul giocatore ci sono diversi club tra cui Monza, Frosinone e Empoli; tre squadre dove potrebbe avere più spazio e mostrare le sue qualità con più continuità. Non ci resta che aspettare per capire quale sarà il futuro di Soulé; da una parte la possibilità di ritagliarsi un ruolo importante nella Juventus, dall’altra la chance di andare a giocare con continuità per continuare la propria crescita calcistica. Solo il tempo ci dirà come finirà la vicenda.

Soulé-Juve: ecco dove potrebbe giocare nella rosa bianconera

Abbiamo detto di come il giovane talento argentino sia un giocatore duttile tatticamente e in grado di coprire più ruoli; la Juventus della prossima stagione dovrebbe ripartire dal 4-3-3, sistema di gioco che si sposa benissimo con le caratteristiche della rosa a disposizione di Allegri e che permettere ad alcuni giocatori di rilanciarsi dopo una stagione non positiva.

Nel 4-3-3 bianconero sono due i ruoli dove poter utilizzare Soulé; il primo è quello di mezzala per dare più qualità al centrocampo ed avere una maggiore pericolosità a livello offensivo. Il secondo ruolo, invece, è quello di esterno di attacco dove il classe 2003 potrebbe sfruttare la sua qualità nell’uno contro uno e nell’andare a creare costantemente la superiorità numerica.