McKennie, importante novità: può cambiare tutto

Potrebbe cambiare clamorosamente il futuro di McKennie e, di conseguenza, anche le mosse dei bianconeri in questa sessione di mercato.

Diversi i reparti su cui la Juventus deve migliorare in questa sessione di mercato; i bianconeri, se vogliono tornare a dominare il massimo campionato italiano, hanno bisogno di regalare ad Allegri una rosa di assoluto livello. Il tecnico, dopo le ultime due stagioni, ha voglia di iniziare un nuovo ciclo vincente e riportare la Juve sul gradito più alto d’Italia.

mckennie
McKennie (LaPresse)

Non sarà semplice ma l’arrivo di Giuntoli può essere fondamentale da questo punto di vista considerando il suo lavoro fatto a Napoli; come abbiamo detto sono diversi i reparti da rinforzare e uno è, senza ombra di dubbio, il centrocampo. Il rinnovo di Rabiot, nonostante il rendimento avuto nella scorsa stagione e il suo contributo a livello realizzativo, non può bastare.

La Juventus, inoltre, deve cercare di capire la situazione legata a Pogba; il francese, nell’ultima stagione, non ha dato il contributo sperato a causa di diversi infortuni che hanno, inevitabilmente, complicato il cammino dell’ex Manchester United. Da qui all’inizio del prossimo campionato, Pogba ha un solo obiettivo: recuperare dal punto di vista fisico per rappresentare una soluzione importante all’interno della rosa di Allegri.

A questo bisogna aggiungere anche il discorso legato agli esuberi; due di questi Arthur e Zakaria si sta cercando di cederli anche se non è semplicissimo. Chi, invece, non sembra essere fuori dal progetto è McKennie. Il centrocampista statunitense, in forza al Leeds nell’ultima stagione, ha faticato ad imporsi ad ottimi livelli e la retrocessione del club ha impedito al giocatore di restare nella squadra inglese.

Il futuro di McKennie, però, potrebbe cambiare clamorosamente; secondo quanto affermato da Giuntoli, infatti, il centrocampista statunitense non è fuori dal progetto bianconero. Una notizia importante e che rischia di cambiare gli scenari di mercato.

McKennie può restare alla Juve: il suo ruolo

Nel mercato, lo ha confermato il caso Lukaku, non si può mai dare nulla per scontato; ecco perché la permanenza di McKennie alla Juventus non è sicura. Bisogna, però, andare a sottolineare come lo statunitense farebbe comodo ad Allegri.

I bianconeri hanno bisogno di un centrocampista forte fisicamente, dinamico e che sappia attaccare lo spazio per avere una soluzione in più a livello offensivo. Tutte caratteristiche che sono proprie del centrocampista statunitense capace, in bianconero, di far vedere le sue doti nell’andarsi ad inserire. Il futuro di McKennie, dunque, potrebbe cambiare e a questo punto non è da escludere una sua permanenza.

Impostazioni privacy