Juventus, vittoria fondamentale: segnali positivi

Una vittoria fondamentale per la Juventus che manda segnali positivi dopo la vittoria, per due a uno, contro il Cagliari

La Juventus, nell’ultima giornata di campionato, ha vinto due a uno contro il Cagliari offrendo segnali molto positivi al campionato e al proprio processo di crescita all’interno di una stagione che deve vedere i bianconeri grandi protagonisti. I ragazzi di Allegri stanno confermando di poter essere una delle serie candidate alla vittoria dello scudetto considerando la mancanza delle coppe e, di conseguenze, il fatto di preparare le partite di settimana in settimana.

Juventus Cagliari
Juventus Cagliari (Credits: Lapresse) – Juvedipendenza

Non era una partita semplice come dimostrato dal match contro il Verona sbloccato nel finale di gara; i bianconeri hanno approcciato al match nel migliore dei modi nonostante la buonissima organizzazione dei ragazzi di Ranieri capaci, per sessanta minuti, di contenere l’attacco della Juventus. I ragazzi di Allegri però hanno mostrato pazienza trovando il modo di sbloccare la partita grazie a due difensori, testimonianza di come questa squadra possa far male all’avversario in qualsiasi momento.

Juventus, tre punti preziosi: ora l’Inter

Arrivare alla sosta con una vittoria è fondamentale perché permette di lavorare, nel periodo di pausa, nel migliore dei modi; per la Juve questi tre punti sono stati ancora più importanti considerando il big match, contro l’Inter, decisivo per capire le ambizioni dei ragazzi di Allegri. L’esame nerazzurro sarà molto complicato ma la squadra arriva in un bel momento di forma ed ha le possibilità di far male all’attuale capolista del massimo campionato italiano.

Allegri
Allegri (Credits: Ansafoto) – Juvedipendenza

 

Fare risultato contro l’Inter aumenterebbe e non di poco l’autostima dei ragazzi di Allegri; due settimane per preparare quella che, al momento, è senza ombra di dubbio la partita più importante della stagione. Dopo un terzo di campionato, la Juventus è arrivata al primo vero esame del campionato.

Impostazioni privacy