Juventus, ecco l’attaccante: le cifre definitive, gol a raffica

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Si sblocca il mercato in entrata per la Juventus che ha ormai chiuso la trattativa per l’attaccante; andiamo a vedere le cifre.

Le ultime due amichevoli della Juventus, con sei gol subiti e nessuno realizzato, hanno mostrato come Allegri abbia bisogno di nuovi innesti per poter contare su una rosa di altissimo livello e in grado di poter competere in campionato, Champions League e coppa Italia. Con la stagione ormai alle porte, la società bianconera sembra aver praticamente chiuso l’accordo per il nuovo attaccante; andiamo a vedere di chi stiamo parlando.

Nedved
Ansafoto

Il reparto offensivo dei bianconeri, in questa sessione di mercato, ha visto l’arrivo di Di Maria; colpo importante ma non sufficiente ad affrontare una stagione con numerosi impegni e un mondiale, in inverno, che rischia di complicare inevitabilmente il corso della stagione. Considerando un Chiesa pronto a tornare nel mese di settembre e un Vlahovic a cui serva una punta di riserva, la società bianconera aveva bisogno di un esterno e un secondo centravanti.

Per quanto riguarda il discorso dell’esterno offensivo, la società bianconera sembra aver chiuso il colpo necessario ad ampliare la qualità della rosa. Stiamo parlando di Kostic, autore di una stagione molto positiva culminata con la vittoria dell’Europa League. Giocatore abile nell’uno contro uno, ama venire dentro al campo per poter mandare in profondità l’attaccante.

Nel sistema di gioco di Allegri è una risorsa molto importante e, dal punto di vista economico, si parla di una trattativa che dovrebbe essere chiusa sui quindici milioni più bonus da girare nelle casse dell’Eintracht Francoforte mentre al giocatore dovrebbero andare due milioni e sette più bonus. Cifre importanti per un giocatore che avrà una grande importante nelle rotazioni offensive dei bianconeri.

Juventus, risolto il discorso dell’esterno: ecco chi può essere la punta

Ora, per completare l’attacco bianconero, la Juventus ha bisogno di regalare ad Allegri un vice Vlahovic. Con Raspadori ormai lontano visto il suo passaggio, molto vicino, al Napoli, sono diversi i profili monitorati dalla dirigenza. Il primo è quello di Morata anche se appare sempre più difficile che il centravanti spagnolo possa far ritorno alla corte di Allegri.

Da monitorare anche la situazione legata a Depay; l’attaccante, con l’arrivo di Lewandowski, ha sempre meno spazio al Barcellona e non è escluso che nei prossimi giorni la Juventus possa decidere di avanzare una prima offerta. Occhio anche a Muriel nonostante le richieste dell’Atalanta sembrano poter rappresentare un problema per il buon esito della trattativa.